sabato 5 Dicembre 2020

L’inquinamento atmosferico al tempo del Coronavirus: il webinar

Coronavirus

Il 2020 si è aperto all’insegna dell’emergenza smog in tutta Italia.
Era solo gennaio quando le concentrazioni di polveri sottili alle stelle monopolizzavano lo spazio dei media facendo emergere l’urgenza di ridurre l’inquinamento nel nostro Paese, a cominciare dalle città.
Successivamente l’epidemia da Coronavirus ha messo a nudo le fragilità di un modello di sviluppo poco attento alla prevenzione dal punto di vista sanitario, ambientale e sociale.
Legambiente, con l’autorevole supporto del proprio Comitato scientifico, cerca di fare chiarezza sulle emergenze in corso con i dati per ora disponibili, sulle conseguenze che inevitabilmente si riproporranno durante le fasi dell’uscita dall’emergenza epidemica e sui cambiamenti profondi nei comportamenti collettivi e nel funzionamento della società.

Mercoledì 29 aprile, alle ore 16:00, il webinar on-line per parlare di ambiente, salute e  protezione. In diretta sulle pagine Facebook di Legambiente, de La nuova ecologia e sul sito Lanuovaecologia.it

 

Ore 16:00 Introduzione al seminario Giorgio Zampetti, Direttore Generale Legambiente  L’inquinamento atmosferico in Italia nel 2020
Andrea Minutolo, Responsabile Scientifico Legambiente

Ore 16:15 Inquinamento atmosferico e salute. Carla Ancona, DEP Lazio

Ore 16:30 Patologia da Coronavirus ed esposizione a inquinanti atmosferici. Domande di ricerca e studi adeguati per provarle. Fabrizio Bianchi, CNR

Ore 16:45 TAVOLA ROTONDA Ambiente e salute: dalla prevenzione alla corretta informazione. Coordina e modera i lavori: Damiano Di Simine, coordinatore Comitato Scientifico Legambiente

Ne parlano:
– Paola Michelozzi, Dipartimento Epidemiologia Regione Lazio
– Roberto Bertollini, Comitato Scientifico Comm.ne Europea
– Paolo Crosignani, già primario Epidemiologia Ambientale Istituto
Tumori Milano
– Edoardo Bai, Comitato Scientifico ISDE

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

SOSTIENI IL MENSILE 

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

È Rosario Esposito La Rossa l’ambientalista dell’anno, vincitore del Premio Luisa Minazzi

"Crediamo nei sogni impossibili" ha affermato dopo la vittoria. RInviata alla primavera la quarta edizione del Festival della virtù civica, che porterà a Casale Monferrato gli otto finalisti

L’ecologismo è una forma di umanesimo. L’intervista a Telmo Pievani

Dal mensile di settembre - Cambiamenti climatici, perdita di biodiversità, crisi economica e pandemie. Tutto è legato ma riconosciamo il pericolo solo quando è imminente. E la politica, commenta l’autore di “Homo sapiens e altre catastrofi”, spesso non è all’altezza delle sfide globali

Cercatori di verità

"La scienza ci rende consapevoli delle trasformazioni in corso". L'editoriale del direttore Francesco Loiacono su La Nuova Ecologia di dicembre

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
21,206FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

È Rosario Esposito La Rossa l’ambientalista dell’anno, vincitore del Premio Luisa Minazzi

"Crediamo nei sogni impossibili" ha affermato dopo la vittoria. RInviata alla primavera la quarta edizione del Festival della virtù civica, che porterà a Casale Monferrato gli otto finalisti

L’ecologismo è una forma di umanesimo. L’intervista a Telmo Pievani

Dal mensile di settembre - Cambiamenti climatici, perdita di biodiversità, crisi economica e pandemie. Tutto è legato ma riconosciamo il pericolo solo quando è imminente. E la politica, commenta l’autore di “Homo sapiens e altre catastrofi”, spesso non è all’altezza delle sfide globali

Cercatori di verità

"La scienza ci rende consapevoli delle trasformazioni in corso". L'editoriale del direttore Francesco Loiacono su La Nuova Ecologia di dicembre

PREMIAZIONE AMBIENTALISTA DELL’ANNO 2020

Cerimonia conclusiva del Premio intitolato a Luisa Minazzi

Giornata Mondiale del suolo, CIC: la sua tutela sia al centro dell’agenda politica

È l'appello del Consorzio Italiano Compostatori che promuove la piattaforma S.O.S. Soil - SAVE ORGANICS IN SOIL, «conserva la sostanza organica del suolo»