Un libro racconta gli uccelli del Parco Nazionale della Sila

Il volume è un atlante fotografico curato da Gianluca Congi. Verrà presentato sabato 4 maggio alle 10 nella sede del Parco. Al suo interno contributi inediti sull’avifauna silana

L'immagine di un Falco Lodolaio

Sabato 4 maggio alle 10 nella sede dell’Ente Parco Nazionale della Sila si terrà la presentazione del libro Atlante fotografico degli uccelli del Parco Nazionale della Sila. Il volume, scritto da Gianluca Congi, contiene degli inediti contributi sull’avifauna silana. 

Del libro discuteranno insieme all’autore Francesco Curcio, commissario straordinario del Parco Nazionale della Sila, Giuseppe Luzzi, direttore f.f. del Parco Nazionale della Sila, Fulvio Mamone Capria, capo segreteria del ministro dell’Ambiente, del Territorio e del Mare Sergio Costa e presidente della Lipu (Lega Italiana Protezione Uccelli) – Birdlife Italia, Gabriele Alitto, dirigente settore Sviluppo Sostenibile ed Educazione Ambientale della Regione Calabria, Barbara Carelli, naturalista e funzionaria del Parco Nazionale della Sila. Il dibattito sarà moderato dal giornalista Dario Rondinella.