Liberia, la nave Sea Shepherd intercetta peschereccio in fuga

Approfittando della festa nazionale in Liberia, la F/V Benty 1 ha tentato di sfuggire ai radar delle autorità e si è lanciata verso acque internazionali

Sea Shepherd, la nave contro pesca illegale

Il 15 marzo, un peschereccio battente bandiera della Nuova Guinea, sotto indagine e sottoposto a fermo dalle forze di polizia liberiane, è stato arrestato dalla Guardia Costiera Liberiana con l’assistenza di Sea Shepherd mentre tentava di sottrarsi alla giustizia e sfuggire alla detenzione.

Approfittando della festa nazionale in Liberia, la F/V Benty 1 ha tentato di sfuggire ai radar delle autorità e si è lanciata verso acque internazionali. Una squadra di abbordaggio della Guardia Costiera Liberiana a bordo della nave di Sea Shepherd M/Y Sam Simon ha intercettato la F/V Benty 1 appena 7 miglia nautiche dal confine tra la Liberia e la Sierra Leone. Gli investigatori hanno scoperto che la F/V Benty 1 era in pessime condizioni con l’acqua che stava entrando dal condotto dell’elica, condizioni tali che le pompe dovevano aspirarla ogni ora. Durante l’abbordaggio, la F/V Benty 1 ha finto un guasto meccanico ed è stata quindi rimorchiata nel porto di Monrovia dove è stata trattenuta in custodia cautelare.

Da febbraio 2017, con il nome di Operazione Sola Stella, Sea Shepherd ha assistito il governo della Liberia a contrastare la pesca INN fornendo l’uso di un pattugliatore d’altura civile impiegato in acque territoriali liberiane, sotto il comando del Ministero della Difesa Nazionale della Liberia. Operazione Sola Stella ha portato all’arresto di nove pescherecci per pesca illegale, non dichiarata e non regolamentata (INN). I Paesi in via di sviluppo sono particolarmente vulnerabili alla pesca INN, che costituisce fino al 40% del pescato nelle acque dell’Africa occidentale.

Nel 2016 Sea Shepherd ha cooperato con il governo del Gabon per Operazione Albacore, che ha portato a più di 80 ispezioni in mare di pescherecci e al conseguente arresto per pesca INN di cinque pescherecci a traino battenti bandiera congolese e di un peschereccio spagnolo con palangari. Nel 2018 Sea Shepherd ha iniziato Operation Jodari con pattugliamenti contro la pesca INN nelle acque della Tanzania in partnership con le Autorità Tanzaniane per la Pesca in Alto Mare , la Marina della Tanzania, l’agenzia Antidroga della Tanzania ,la Multi-Agency Task Team (MATT) e Fish-i Africa.

Operazione Sola Stella è il proseguimento dell’impegno di Sea Shepherd Global a lavorare attivamente con i governi nazionali e le autorità incaricate dell’applicazione della legge per contrastare la pesca INN.

adidas Yeezy kaufen