domenica 25 Luglio 2021

Acquista

Login

Registrati

Legambiente e Cagliari calcio insieme per la sostenibilità

Firmato protocollo d’intesa tra l’associazione e la società calcistica La collaborazione coinvolge anche Legambiente Sardegna in un percorso comune d’iniziative per sensibilizzare cittadini, giovani e fan base

Un percorso comune che punta a sensibilizzare cittadini, giovani e fan della squadra sull’importanza di preservare l’ambiente e adottare stili di vita più sostenibili. Con questo obiettivo, Legambiente, Legambiente Sardegna e Cagliari Calcio si sono messi insieme. “Questa nuova collaborazione con il Cagliari Calcio ci offre l’opportunità di rafforzare il legame tra sport e ambiente e di sensibilizzare una fetta considerevole di cittadini e tifosi, dando il buon esempio con l’impegno concreto nella tutela del territorio e in iniziative che coinvolgeranno soprattutto le nuove generazioni – commenta Giorgio Zampetti, direttore generale di Legambiente – Un percorso comune che vedrà uno dei suoi fulcri nelle attività di pulizia e di citizen science, come per le nostre storiche campagne ‘Puliamo il Mondo’ o ‘Spiagge e Fondali Puliti’, e che avrà un focus speciale sulla lotta ai cambiamenti climatici, con progetti di educazione ambientale promossi insieme al Cagliari nelle scuole e tra i più giovani”.

La collaborazione, sancita da un protocollo d’intesa di durata biennale tra l’associazione ambientalista e la società calcistica, prevede lo sviluppo di una serie di iniziative congiunte e il coinvolgimento del Cagliari Calcio nell’organizzazione di attività all’interno di storiche campagne di Legambiente. Attività di pulizia come nel caso di “Puliamo il Mondo” o “Spiagge e Fondali Puliti”, attività di fishing for litter che coinvolgeranno pescatori e marinerie, progetti di forestazione e di educazione ambientale nelle scuole, riqualificazione di spazi verdi. Ma anche azioni volte a migliorare la sostenibilità ambientale delle strutture e delle attività dello stesso Cagliari Calcio, soprattutto grazie al nuovo manifesto etico “BeAsOne”.

“La firma di un protocollo d’intesa con Legambiente ci rende particolarmente orgogliosi, siamo il primo Club di Serie A a farlo”, afferma il Direttore generale del Cagliari Calcio, Mario Passetti. “La nostra attenzione verso il tema della sostenibilità ambientale è sempre stata alta e proprio di recente abbiamo lanciato il nostro manifesto etico ‘BeAsOne’. L’impegno per sensibilizzare i cittadini a ridurre l’impatto sull’ambiente, a utilizzare meglio le risorse sono – assieme alla lotta contro ogni forma di discriminazione e all’inclusione di tutte le categorie – a tutti gli effetti nel nostro Dna.  In questi anni abbiamo avviato una serie di iniziative per favorire una mobilità green; siamo stati impegnati nella pulizia delle spiagge e dell’ambiente; abbiamo puntato a ridurre la produzione di plastica alla Sardegna Arena e nei nostri luoghi di lavoro: grazie alla collaborazione con Legambiente il nostro lavoro si rafforza”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

FestambienteSud parte dall’economia circolare, l’agroecologia e la musica di Daniele Sepe

Al via della XVII edizione del festival nazionale di Legambiente per il Sud l’ecoforum e un incontro sull’economia circolare. In serata il concerto di Daniele Sepe . Il video racconto della prima giornata di FestambienteSud 2021

Azione climatica, l’impegno europeo per ridurre le emissioni è ancora insufficiente

Il nuovo Pacchetto legislativo Clima-Energia “Fit for 55” proposto dalla Commissione lo scorso 14 luglio è inadeguato a fronteggiare la crisi climatica e a mantenere vivo l’obiettivo di 1.5°C. Un obiettivo ambizioso ma possibile

G20, Cingolani: “Raggiunto un accordo unico sulla tutela della natura”, in piazza cresce la protesta

Secondo il ministro il documento riprende la visione del Pnrr italiano: tutela degli ecosistemi e della biodiversità, economia circolare, finanza green I difficili negoziati sulla transizione ecologica

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Al via “La Compagnia del suolo”, nove tappe per analizzare la salute dei terreni agricoli

L'iniziativa, organizzata nell'ambito del progetto "Cambia la Terra", punta ad attraversare l’Italia da nord a sud in nove tappe, a partire dal 28 luglio fino alla prima metà di ottobre

Elettromagnetismo, continua il tentativo di innalzare i limiti di legge

In queste settimane, grazie alla vigilanza della società civile, si è scongiurato il rischio di emendamenti per aumentare da 6 v/m a 61 v/m. Ma la battaglia in Parlamento non è ancora finita

Rete EducAzioni, la scuola in presenza è l’unica opzione

L'appello del coordinamento di cui fa parte tra gli altri il Forum Disuguaglianze Diversità, le Scuole senza zaino, Saltamuri e Asvis al governo e al ministro dell'istruzione. Per un'istruzione senza disparità

G20 a Napoli, il controvertice dell’ecosocialforum

Una tre giorni dal basso, di informazione, di confronto e di mobilitazione. Insieme i Fridays for future, Extinction Rebellion, Greenpeace e tanti comitati locali: sono le "bees against G20"

Formula 1, Vettel raccoglie i rifiuti sugli spalti di Silverstone

Uscito anzitempo al Gran Premio di Gran Bretagna il pilota tedesco ha deciso di dare una mano per ripulire il circuito di Silverstone
Ridimensiona font
Contrasto