“Le proteste degli studenti sul clima sono giuste”

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha sottolineato di sostenere le manifestazioni studentesche contro il cambiamento climatico. Un chiarimento che arriva dopo una frase infelice pronunciata alla Conferenza sulla sicurezza a Monaco

Greta Thunberg ad Amburgo

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha sottolineato di sostenere le proteste studentesche in tutto il mondo contro il cambiamento climatico. Un chiarimento che arriva dopo alcuni suoi commenti che avevano fatto intendere un coinvolgimento della Russia nella mobilitazione dei giovani.

Il mese scorso la Merkel, parlando del cyberspionaggio russo alla Conferenza sulla sicurezza a Monaco, aveva detto: “È difficile immaginare che senza un’influenza esterna tutti gli studenti tedeschi, dopo tanti anni, abbiano deciso improvvisamente di protestare”.

Ma il suo ufficio, a questo proposito, ha affermato che i commenti della cancelliera sono stati fraintesi, perché lei stava dicendo quanto fosse facile creare una campagna di mobilitazione grazie a internet. La stessa Merkel, lo scorso sabato, ha detto di “approvare realmente” le proteste studentesche contro il cambiamento climatico: “Credo che sia un’iniziativa molto buona”.