Lanzarote, un safari fotografico d’autunno

“Photo Canarias” unisce al Workshop di Fotografia una lunga escursione con una full immersion nella natura, nei paesaggi e nei luoghi più caratteristici dell’isola

foto di La Graciosa - Lanzarote (Cristian Piesch)

Per l’autunno 2018 Lanzarote è la meta perfetta per chi vuole coniugare passione per la fotografia e vacanze, senza spendere una fortuna.

Lanzarote è una delle isole più selvagge dell’arcipelago canario e i suoi territori sono tra i più incontaminati d’Europa, è famosa per la varietà dei suoi paesaggi che spaziano dalle valli vulcaniche immobili e immutate da secoli, alle spiagge sterminate e deserte di sabbia bianca a quelle nere di origine vulcanica.

Ottobre e novembre sono i mesi migliori per visitare quest’isola, i venti alisei si placano, i turisti diminuiscono e le temperature sono ancora calde.

Il Safari Fotografico di “Photo Canarias” unisce al Workshop di Fotografia una lunga escursione con una full immersion nella natura, nei paesaggi e nei luoghi più caratteristici dell’isola di Lanzarote. L’isola, anche grazie all’impegno dell’artista canario César Manrique, è stata nominata riserva della biosfera dall’UNESCO che nel 1993 ha dichiarato Lanzarote un patrimonio da proteggere.

L’itinerario del viaggio fotografico creato da Photo Canarias include oltre ai luoghi più famosi, anche mete autentiche e luoghi al di fuori del turismo di massa.

Il viaggio è adatto anche ai semplici appassionati di fotografia che vogliono esplorare l’isola sotto la guida di Mauro, Emanuele e Andrea, fotografi professionisti residenti da anni nelle Isole Canarie che dal 2012 organizzano tour fotografici per chi cerca una vacanza alternativa, che costi poco e permetta di coltivare la passione per la fotografia e scoprire luoghi straordinari e ancora incontaminati.

info: photocanarias.com/it