giovedì 16 Settembre 2021

Acquista

Login

Registrati

La scomoda verità

L'ex vicepresidente degli Usa, al Gore

A poco più di 10 anni dall’uscita in sala di quello che poi si rivelò essere un film “locomotiva”, campione d’incassi al botteghino, capace di influenzare l’opinione pubblica sui temi ambientali tanto da portare alla vittoria di due premi Oscar e di far assegnare al suo protagonista Al Gore (per 8 anni vice di Bill Clinton) il Nobel per la pace, esce il sequel di An Inconvenient Truth. Ma l’uscita italiana in sala è stata sicuramente sottotono, poche copie e pochi giorni di programmazione. Se è vero che nel genere cinematografico documentaristico “green” il sequel non ha portato sinora fortuna (vedi l’uscita pochi mesi fa de La marcia dei pinguini – Il richiamo che non ha bissato i successi sperati) occorre chiedersi se la scomoda verità non sia che il tema “ambiente”, anche al cinema, stia perdendo appeal. Eppure le premesse al botteghino negli Stati Uniti c’erano tutte: 3,5 milioni e mezzo d’incasso nelle prime settimane dopo la calda accoglienza al “Sundance festival”. Merito anche dei feroci attacchi di Donald Trump contro Al Gore, che della tutela ambientale ha continuato a fare la sua personale missione. Un’intensa attività che la macchina da presa, seguendo Al Gore come un’ombra, racconta con molta onestà, mostrando successi ma anche sconfitte. An Inconvenient Truth 2, diretto da Bonni Cohen e Jon Shenk, testimonia così il lento e progressivo cambiamento dal basso in atto, con sempre più persone pronte ad accogliere l’invito al “take action” con cui si concludeva il primo. Grazie Al.

Marino Midena
Studioso di tematiche giuridiche agraristiche-ambientali. come giornalista collabora con diverse testate. lavora in uffici stampa e ha condotto trasmissioni radio e tv. Ha insegnato “Diritto e legislazione dello spettacolo” presso il Conservatorio di Musica “V. Bellini” di Palermo ed è il direttore artistico del Green Movie Film Fest.

Articoli correlati

Alle isole Far Øer uccisi in un solo giorno quasi 1.500 delfini

La mattanza risale al 12 settembre in occasione della "Grindadráp", la tradizionale caccia ai cetacei. La denuncia dell'organizzazione Sea Shepherd: "La caccia ai delfini deve cessare completamente"

I Comuni al centro della pianificazione urbana nella sfida all’emergenza climatica

Se ne parla il 17 settembre a Campi Bisenzio a un convegno organizzato da Legambiente nell'ambito del Festival dell'Economia Civile

Venezia78, il premio Green Drop Award al film “Il Buco” di Michelangelo Frammartino

A premiare le produttrici Piera Boccacciaro e Chiara Cerretini è stato Lino Banfi, che ha ricevuto la Goccia Blu insieme a Ronn Moss

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

I Comuni al centro della pianificazione urbana nella sfida all’emergenza climatica

Se ne parla il 17 settembre a Campi Bisenzio a un convegno organizzato da Legambiente nell'ambito del Festival dell'Economia Civile

Venezia78, il premio Green Drop Award al film “Il Buco” di Michelangelo Frammartino

A premiare le produttrici Piera Boccacciaro e Chiara Cerretini è stato Lino Banfi, che ha ricevuto la Goccia Blu insieme a Ronn Moss

Maxiprocesso Eternitbis, appuntamento il 19 settembre al Parco Eternot

A porte chiuse il processo con le voci dei testimoni a Novara. La comunità monferrina si ritrova e partecipa alla lotta per la giustizia

Giretto d’Italia 2021, al via l’undicesima edizione della gara per la mobilità sostenibile

Casa-lavoro in bici o mezzi di micromobilità elettrica: sfida al maggior numero di spostamenti sostenibili. Al vincitore un weekend per due

Urban experience, nuovi paradigmi fra naturale e digitale

di Carlo Infante - Dal 14 al 20 settembre, a Roma, si svolge “Performing Media!” con walkabout, performance, installazioni e videoproiezioni nomadi
Ridimensiona font
Contrasto