sabato 19 Giugno 2021

Acquista

Login

Registrati

La Rievoluzione non può più aspettare

La campagna di tesseramento di Legambiente per il 2021 è un tributo e un ringraziamento ai giovani che chiedono di contrastare i cambiamenti climatici

Manca troppo poco tempo per arrestare l’avanzare della crisi climatica, siamo vicini al punto di non ritorno. Nel frattempo il riscaldamento globale è diventato sempre più visibile, ferendo in modo continuo i nostri territori. Alluvioni, dissesto idrogeologico, sparizione dei ghiacciai, ondate di calore: eventi estremi che mostrano tutta la fragilità di un territorio scarsamente preparato e l’inconsistenza delle scelte politiche che continuano a trattare la crisi ambientale come un tema residuale. Eppure, la pandemia ci ha dimostrato come la nostra vita, e il benessere di tutta l’umanità, sia legata a doppio filo con la salute dell’ambiente e la preservazione di un equilibrio delicato, ma così minacciato e alterato. “È ora”. Questa è l’headline della nuova campagna soci 2021. Perché la #Rievoluzione non può più aspettare. L’ambiente deve essere al centro delle scelte della politica sugli investimenti, sulla cura del territorio e sulla prevenzione. Ora bisogna mettere la parola fine all’era delle fonti fossili e puntare all’innovazione. È ora. C’è bisogno di alzare il livello della mobilitazione e del sostegno di tutti e tutte per perseguire la Rievoluzione a cui l’associazione ha dedicato la campagna soci 2020, e costruire sui territori un percorso deciso, coraggioso e coerente, capace di invertire la rotta. La “Rievoluzione 2021” sarà guidata da un’eloquente illustrazione su cui spicca un cappuccio giallo, il nostro colore ma anche quello dell’impermeabile di Greta Thunberg. Un tributo e un ringraziamento: è grazie ai giovani di ogni angolo del pianeta che finalmente si è rotto il muro di silenzio su un tema così vitale. Ma questa “Rievoluzione” la faremo solo grazie a migliaia di guerrieri e guerriere “gentili”, che schierandosi dalla nostra parte potranno comunicare l’urgenza di agire in modo più deciso che mai. Lo faremo “armati” dei nostri quarant’anni di battaglie, della scienza, delle alleanze, del coraggio e della convinzione che un mondo diverso non solo è possibile ma deve essere ora. La Rievoluzione sarà efficace e concreta solo se saremo sempre di più, se crescerà il numero di soci e sostenitori. Lo faremo con le guance dipinte di verde, dalla parte giusta della storia, lottando insieme per la giustizia ambientale e sociale. Per questo contiamo su di voi. Iscrivetevi su legambiente.it o contattando il circolo di Legambiente più vicino.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

 

Articoli correlati

Traffico illecito di rifiuti: 29 arresti in Calabria

Custodia cautelare in carcere per quindici degli indagati, domiciliari per gli altri. L'operazione diretta e coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro

Capraia, conclusa la bonifica dell’amianto

La prima fu promossa nel 2012 e sanò oltre 12 tonnellate di manufatti . Questa volta sono più di 13 quelle rimosse

La siccità rischia di essere “la prossima pandemia”

Ad affermarlo è l'Onu in un nuovo report. Almeno 1,5 miliardi di persone sono state direttamente colpite in questo secolo con un costo stimato di 124 miliardi di dollari

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Capraia, conclusa la bonifica dell’amianto

La prima fu promossa nel 2012 e sanò oltre 12 tonnellate di manufatti . Questa volta sono più di 13 quelle rimosse

“Tra le pagine del mare”, il concorso letterario che racconta le località costiere italiane

L'iniziativa è organizzata dall’Osservatorio Paesaggi Costieri Italiani di Legambiente, in collaborazione con Primiceri Editore. Saranno selezionati brevi racconti inediti, ambientati nei centri del nostro Paese affacciati sul mare

Dal 18 al 27 giugno il Decrescita Felice Bike Tour 2021

La manifestazione è alla sua sesta edizione. Un percorso di 300 km a tappe per amanti delle due ruote organizzato da Movimento per la Decrescita Felice e Altri Mondi Bike Tour

Roma, il Festival circolare alla Città dell’altra economia

Dal 16 al 18 giugno in mostra i protagonisti e le esperienze del progetto di educazione alla cittadinanza globale “Metti in circolo il cambiamento”. Spazio alle tredici idee vincitrici e alle esperienze di imprenditoria circolare

Sos tartarughe marine

Legambiente lancia un numero unico per raccogliere le segnalazioni di tracce o di piccoli di tartaruga sui litorali italiani. Un invito a mobilitarsi in modo semplice, inviando un messaggio whatsApp o un sms al 349 2100989
Ridimensiona font
Contrasto