sabato 4 Dicembre 2021

Acquista

Login

Registrati

La nostra Europa. Unita, democratica, solidale

europa

Il 25 marzo sarà il sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, che istituirono la Comunità Economica Europea e diedero slancio al processo di integrazione. I capi di stato e di governo saranno tutti a Roma per celebrare la ricorrenza, mentre l’Unione europea rischia di implodere. Le politiche di austerità hanno prodotto disuguaglianze e insicurezza, di cui si giovano movimenti e partiti nazionalisti, reazionari e razzisti. Un patrimonio comune di conquiste e democrazia rischia di essere cancellato. Tornano le frontiere, i muri, i fili spinati, di cui le prime vittime sono i migranti.

Per salvare l’Europa bisogna cambiarla e rendere credibile un progetto di futuro comune. Per questo una larghissima coalizione sociale e politica si è messa insieme per organizzare tre giorni di mobilitazione dal 23 al 25 marzo, dimostrando che esiste un fronte ampio, unitario, radicalmente europeista. . Ha deciso di chiamarsi La nostra Europa. Unita, democratica, solidale.  Arriveranno delegazioni da molti paesi europei per partecipare ai dibattiti e alla manifestazione finale.

Il 23 e 24 marzo, dal pomeriggio alla tarda serata, l’università la Sapienza, dove verrà allestito il ‘villaggio’ de La nostra Europa, ospiterà forum tematici promossi dagli aderenti alla coalizione. Altri eventi si terranno in altri luoghi della città. Sono attesi autorevoli esponenti internazionali del mondo politico, sociale, intellettuale.

Il 25 marzo, mentre i capi di Stato e di Governo saranno riuniti in Campidoglio, un corteo partirà alle 11 da piazza Vittorio per raggiungere il Colosseo, dove confluirà anche la Marcia per l’Europa dei federalisti europei che partiranno da Bocca della Verità. Circonderanno il Colosseo con un mare di bandiere arcobaleno e di tutti i colori della democrazia, dei diritti, della solidarietà.

Le iniziative, gli aderenti alla coalizione, gli ospiti italiani e internazionali verranno resi noti in una conferenza stampa che si terrà a Roma, venerdì 17 marzo, alle 11, in Piazza San Silvestro dove gli organizzatori hanno promosso anche un flash mob.

info  www.lanostraeuropa.org

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Anna Giordano è l’ambientalista dell’anno 2021

La “signora dei falchi” vince la consultazione online e riceve il riconoscimento promosso da Legambiente e Nuova Ecologia intitolato a Luisa Minazzi giunto alla sua quindicesima edizione

EcoForum Veneto

Dalle 9.15 la diretta di EcoForum Veneto

Rinnovabili, nel 2026 saranno il 95% delle nuove fonti energetiche installatate

Lo prevede il nuovo rapporto dell'Iea, l'Agenzia internazionale dell'energia. Oltre la metà di questa energia verde sarà coperta dal fotovoltaico. E già il 2021 si chiuderà con un record con 290 gigawatt di nuova potenza installata

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Primo Festival nazionale del riuso: incontri, laboratori e spettacoli

Dall'8 all'11 dicembre a Torino, un'occasione per approfondire i tanti aspetti di un tassello chiave per l'economia circolare

Transizione ecologica, con rinnovabili ed efficienza energetica 1,1 miliardi di risparmio in bolletta

I dati presentati al Forum QualEnergia 2021. Al 2030 previsti 170 mila nuovi posti di lavoro e 150 miliardi di investimenti. Legambiente: "Troppi ritardi ed ostacoli, serve un cambio di passo". Streaming del Forum l'1 e 2 dicembre sui siti dedicati / SCARICA LO STUDIO ELEMENS

FORUM QUALENERGIA 2021. LA DIRETTA

Dalle 10 in diretta streaming i lavori della prima giornata del Forum: “Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica”

Forum QualEnergia 2021, appuntamento a Roma l’1 e 2 dicembre

A Roma Eventi in Piazza di Spagna due giornate di confronto e dibattito su "Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica". Il programma dei lavori

Biologico, Coldiretti e Legambiente: “Approvare subito la legge alla Camera dei deputati”

Appello delle associazioni per portare a termine celermente l’iter di approvazione della norma, approvata dal Senato con un solo voto contrario e ancora ferma alla Camera
Ridimensiona font
Contrasto