martedì 21 Settembre 2021

Acquista

Login

Registrati

#IostoconRiace

l'illustrazione di Marianna Balducci per #IostoconRiace

Da tutta Italia, e non solo, è un’esplosione di offerte d’aiuto per Riace. A raccogliere tutte le iniziative, cercando di coordinarle, è la Rete dei Comuni solidali (Recosol) di cui la stessa Riace fa parte. Al momento di scrivere i finanziamenti raccolti da #IoStoConRiace hanno superato i 300.000 euro, già trasferiti alle associazioni che operano sul territorio per fronteggiare le emergenze. Ora bisogna ripartire con l’aiuto di tutti per permettere a Riace di essere autonoma.

Recosol, in accordo con Mimmo Lucano, prosegue insomma il suo lavoro di collettore di iniziative. Fra queste, “Matite per Riace”: lanciata da Federico Cano della Caracol Art Gallery di Torino per chiedere a illustratori e fumettisti di donare una tavola a sostegno del piccolo comune.

A oggi sono circa trecento i disegni ricevuti, i migliori sono stati battuti all’asta il 20 dicembre a Torino (presso il Gruppo Abele) e il ricavato devoluto alla raccolta fondi. Anche Legambiente ha partecipato alla raccolta attraverso la vendita dei panettoni Fiasconaro, prodotti nel Parco delle Madonie (Pa), e con l’asta delle copertine “Pezze a colori per scaldare i cuori” realizzate dalle sferruzzatrici del presidio contro gli inceneritori del circolo di Legambiente Anagni.

per contribuire: Recosol, IT92R0501801000000000179515, causale “Riace”

info: iostoconriace@gmail.com

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Giustizia climatica e solidarietà, torna “Puliamo il mondo”

Dal mensile di settembre.Appuntamento dal 24 al 26 settembre con la grande manifestazione di volontariato ambientale. Un’edizione speciale alla vigilia della Pre-Cop

Clima, Draghi: “Italia determinata ad affrontare l’emergenza”

L'intervento al Climate moment a New York: "Dobbiamo agire subito o non rimarremo sotto l'incremento di 1,5 °C"

Clima, il rapporto del Cmcc indica il futuro dell’Italia tra eventi estremi e siccità

I dati del Centro Euro-Mediterraneo sui cambiamenti climatici: aumento delle temperature di 2-5 °C entro il 2050. Incremento del rischio idrogeologico e perdite fino all’8% del Pil pro capite con nuove differenze socio-economiche tra Nord e Sud / Leggi il rapporto del CMCC

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Giustizia climatica e solidarietà, torna “Puliamo il mondo”

Dal mensile di settembre.Appuntamento dal 24 al 26 settembre con la grande manifestazione di volontariato ambientale. Un’edizione speciale alla vigilia della Pre-Cop

Parchi eolici italiani, online la prima guida turistica dedicata

Da Rivoli Veronese a Gibellina, undici gli impianti da scoprire con Legambiente attraverso una serie di itinerari tra percorsi ciclabili, borghi, arte e buona cucina diventati laboratori della transizione energetica

Commercio illegale di idrofluorocarburi, disponibile il rapporto ufficiale dell’Environmental Investigation Agency

I gas refrigeranti inquinano come emissioni di gas serra di più di 6,5 milioni di automobili in un anno. E la Romania rimane in silenzio

Attivismo giovanile, arriva lo Youth climate meeting Lazio

Appuntamento a sabato 18 settembre 2021, alle ore 16.00 presso il Parco della Garbatella a Roma

Punta Campanella, nate 82 tartarughe marine sulla spiaggia di Maiori

Con questa schiusa, la conta dei nidi di Caretta caretta in Campania sale a quota 52. Un anno da record storico
Ridimensiona font
Contrasto