domenica 25 Luglio 2021

Acquista

Login

Registrati

In scena lo spettacolo teatrale “Monday”, protagonista lo smaltimento della plastica

Nella performance confluisce il lavoro di un gruppo di ricercatori di Enea e della compagnia teatrale Dynamis. Uniti nel progetto europeo Life Blue Lakes per ridurre l’inquinamento da microplastiche nei laghi

Arte e scienza si incontrano in uno spettacolo che si intitola “Monday”: una performance in cui si affronta il problema delle plastiche e microplastiche. Nello spettacolo teatrale confluisce il lavoro di un gruppo di ricercatori di Enea, una compagnia teatrale, Dynamis uniti in un progetto europeo che mira a ridurre l’inquinamento da microplastiche nei laghi: si tratta di Life Blue Lakes. La prima si terrà il 17 Luglio 2021 al teatro Don Bosco durante il Pergine Festival 2021 a Trento. “Monday vuole gettare un ponte tra cultura scientifica e teatro di ricerca – dice Maria Sighicelli, dell’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (ENEA) – e vuole inoltre accrescere la capacità di comunicare le contraddizioni del nostro tempo e le potenzialità della scienza, estendendo lo spazio del dialogo e dell’incontro”.

Lo spettacolo: la sinossi

Le contraddizioni del dibattito ambientale esplodono con malsana retorica nel dialogo tra due mediocri artisti contemporanei. Marta e Francesco si presentano alla platea per raccontare un progetto rivoluzionario e una collaborazione inedita: Scienza e Teatro per la prima volta insieme in uno spettacolo mai visto prima che cambierà le sorti del dibattito pubblico mondiale. Proprio quando nella loro vita professionale e personale sembrava tutto finito, i due ambiziosi artisti, sconfitti dalle delusioni lavorative e sociali e oberati dalle pressioni performative, decidono di misurarsi con uno degli argomenti più urgenti e scomodi del momento: il fantastico mondo delle plastiche, il loro utilizzo e il loro smaltimento. Un tema forse artisticamente evitabile, ma socialmente irrimandabile. “La questione dei nuovi inquinanti è attuale, scivolosa, un tema forse artisticamente evitabile, ma comunque socialmente imprescindibile – dice Andrea De Magistris di Dynamis – Non meno sdrucciolevole è il tema degli inquinanti dolci: spazzatura linguistica, audiovisiva, intellettuale. I primi agiscono sui corpi, i secondi sulle menti”. Non c’è che dire, una questione complicata, affrontata con coraggio dal gruppo Dynamis che, non contento, firma scrittura, regia ed interpretazione di questo irritante sharing performativo. “Abbiamo bisogno dell’arte, è una straordinaria palestra dove allenare la capacità di vedere, sentire, avere consapevolezza del mondo che ci circonda e della nostra appartenenza ad esso”.

Il progetto Life Blue Lakes

Il progetto LIFE Blue Lakes ha l’obiettivo di prevenire e ridurre l’inquinamento da microplastiche nei laghi, coinvolgendo partner scientifici, associazioni, autorità competenti e istituzioni. Prevede anche la realizzazione di Monday come campagna di sensibilizzazione sulla necessità di proteggere i nostri laghi. Garda, Bracciano e Trasimeno, sono i tre laghi italiani dove si svolgeranno azioni di governance, formazione, informazione e sensibilizzazione da estendere successivamente anche ad altre comunità lacustri italiane ed europee. Il partenariato è coordinato da Legambiente e completato da Arpa Umbria, Autorità di Bacino dell’Appennino Centrale, Enea Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, Università Politecnica delle Marche, Global Nature Fund e Fondazione Internazionale del Lago di Costanza in Germania.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

FestambienteSud parte dall’economia circolare, l’agroecologia e la musica di Daniele Sepe

Al via della XVII edizione del festival nazionale di Legambiente per il Sud l’ecoforum e un incontro sull’economia circolare. In serata il concerto di Daniele Sepe . Il video racconto della prima giornata di FestambienteSud 2021

Azione climatica, l’impegno europeo per ridurre le emissioni è ancora insufficiente

Il nuovo Pacchetto legislativo Clima-Energia “Fit for 55” proposto dalla Commissione lo scorso 14 luglio è inadeguato a fronteggiare la crisi climatica e a mantenere vivo l’obiettivo di 1.5°C. Un obiettivo ambizioso ma possibile

G20, Cingolani: “Raggiunto un accordo unico sulla tutela della natura”, in piazza cresce la protesta

Secondo il ministro il documento riprende la visione del Pnrr italiano: tutela degli ecosistemi e della biodiversità, economia circolare, finanza green I difficili negoziati sulla transizione ecologica

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Al via “La Compagnia del suolo”, nove tappe per analizzare la salute dei terreni agricoli

L'iniziativa, organizzata nell'ambito del progetto "Cambia la Terra", punta ad attraversare l’Italia da nord a sud in nove tappe, a partire dal 28 luglio fino alla prima metà di ottobre

Elettromagnetismo, continua il tentativo di innalzare i limiti di legge

In queste settimane, grazie alla vigilanza della società civile, si è scongiurato il rischio di emendamenti per aumentare da 6 v/m a 61 v/m. Ma la battaglia in Parlamento non è ancora finita

Rete EducAzioni, la scuola in presenza è l’unica opzione

L'appello del coordinamento di cui fa parte tra gli altri il Forum Disuguaglianze Diversità, le Scuole senza zaino, Saltamuri e Asvis al governo e al ministro dell'istruzione. Per un'istruzione senza disparità

G20 a Napoli, il controvertice dell’ecosocialforum

Una tre giorni dal basso, di informazione, di confronto e di mobilitazione. Insieme i Fridays for future, Extinction Rebellion, Greenpeace e tanti comitati locali: sono le "bees against G20"

Formula 1, Vettel raccoglie i rifiuti sugli spalti di Silverstone

Uscito anzitempo al Gran Premio di Gran Bretagna il pilota tedesco ha deciso di dare una mano per ripulire il circuito di Silverstone
Ridimensiona font
Contrasto