Il 29 aprile a Brescia la Festa nazionale del lavoro sostenibile

Obiettivo dell’evento, organizzato da Fim Cisl e NeXt, è supportare le imprese rispettose dei lavoratori e dell’ambiente. Per l’edizione di quest’anno verrà premiata l’azienda Feralpi Siderurgica

L'immagine di un operaio e un bambino in fabbrica

Lunedì 29 aprile nella sede dell’azienda Feralpi Siderurgica a Lonato del Garda, in provincia di Brescia, si terrà la quarta Festa nazionale del lavoro sostenibile. Un’iniziativa di cittadinanza attiva, organizzata da Fim Cisl e NeXt (Nuova economia X tutti).

Obiettivo dell’evento è supportare le imprese rispettose dei lavoratori e dell’ambiente, attraverso la realizzazione di eventi di promozione e consumo responsabile collettivo, per premiare la sostenibilità sociale, ambientale e per relazioni sindacali positive.

Nell’edizione di quest’anno verrà premiata l’azienda Feralpi Siderurgica, per la sostenibilità ambientale, sociale e della filiera dei fornitori incentrata sulle imprese del territorio. Un riconoscimento che l’azienda riceve anche per una serie di progetti di reinserimento portati avanti con la casa circondariale di Verziano e il carcere di Opera.

Durante la giornata è in programma anche una tavola rotonda a cui prenderanno parte il segretario generale di Fim Cisl, Marco Bentivogli, il fondatore di NeXt, Leonardo Becchetti, il presidente nazionale delle Acli, Roberto Rossini, il sindaco di Brescia, Emilio Del Bono, il presidente del gruppo Feralpi e Aib, Giuseppe Pasini.