Green idea technologies, l’economia circolare applicata all’informatica

Il portale CrowdFundMe lancia la campagna. L’obiettivo? Risolvendo il grave problema dello smaltimento degli apparecchi tecnologici

Circonomìa, un summit di sindaci a Torino sull'economia circolareL’equitycrowdfunding punta sull’economia circolare e il Cleantech. CrowdFundMe, primo portale italiano nel settore per numero di investitori, dopo il successo di BorsinoRifiuti – il mercato virtuale e reale, autorizzato e regolamentato, per la contrattazione e lo smaltimento di rifiuti tra pubblici e privati – lancia la campagna di Green Idea Technologies, prima società in Europa che applica l’economia circolare all’informatica, risolvendo il grave problema dello smaltimento di apparecchi ICT, certificando le emissioni di CO2e e permettendo alle aziende di risparmiare centinaia di euro a dipendente.

Innanzitutto, Green Idea Technologies è una Società Benefit: una azienda a scopo di lucro che persegue, tramite la propria attività economica, anche un impatto positivo su persone e ambiente, garantendo allo stesso tempo crescita e profitti. La sua attività è seguita da B Lab, il movimento che conta 40.000 aziende in tutto il mondo che, attraverso un modello di sviluppo sostenibile e trasparente, stanno riscrivendo il modo di fare business.

Green Idea Technologies è specializzata in ICT Eco Management, un rivoluzionario modello di Gestione Ecosostenibile Circolare dei Prodotti Informatici, creato per il settore Business to Business (B2B) e ha messo a punto un nuovo sistema di gestione ecosostenibile dei prodotti informatici. Grazie all’innovativo software ICT Circular Soft, le aziende potranno finalmente adottare un virtuoso paradigma economico all’insegna della circolarità che consentirà di:

  • trasformare i costi di smaltimento in utili, tramite la vendita dei prodotti informatici arrivati a “fine vita”;
  • acquistare nuovi prodotti ricondizionati e certificati con un risparmio del 30%;
  • certificare le emissioni di CO2, ridotte grazie a questo modello economico, con un risparmio medio di €340 euro e 400 kg di CO2e per dipendente.

“Il punto di forza di Green Idea Technologies è aver trasformato l’economia circolare in un’opportunità di business, che permette alle aziende di risparmiare in media 340 euro per dipendente fin dal primo giorno di applicazione del modello di gestione di ICT Eco Management” dichiara l’amministratore delegato Domingo Noguera. “Tecnologicamente ci differenziamo perché la nostra suite tecnologica ICT CircularSoft è il primo strumento in Europa che permette l’interazione di tutti gli stakeholder in un settore che, prima di noi, faticava a comunicare correttamente e per tale motivo presenta delle inefficienze. Da un punto di vista ambientale, invece, siamo stati in grado di dimostrare che l’applicazione di questa tecnologia permette a ciascuna azienda di risparmiare in media €340 e 400 kg di CO2e per dipendente”.