martedì 21 Settembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Ghiacciai a confronto, al via la spedizione Alpi 2020

Ghiacciaio Alpi Tauri

Parte Alpi 2020: l’ultima spedizione simbolica con partenza da Torino che, coniugando  fotografia, tecnologia, ricerche sul campo e divulgazione scientifica, chiude il progetto Sulle tracce dei ghiacciai che ha dato vita al più grande archivio mondiale di confronti fotografici sui principali ghiacciai del pianeta per testimoniare lo stato di salute della Terra.

Fabiano Ventura, il suo team di fotografi e ricercatori presenteranno la spedizione il 24 luglio al Museomontagna di Torino, prima di partire verso Courmayeur, da cui nei giorni successivi il loro lavoro prenderà avvio.

L’evento sarà ripreso in diretta e visibile sulla pagina Facebook Ferrino e a seguire sulla pagine Facebook del Museomontagna e del progetto Sulle Tracce dei Ghiacciai

A salutare alla partenza il team ci saranno la direzione di Museomontagna e Ferrino, partner tecnico del progetto dalla sua prima edizione e partner della mostra Sulle tracce dei ghiacciai. On the Trail of the Glaciers, fino al 30 agosto visitabile al Museo, con una serie di confronti fotografici che analizzano e rilevano gli effetti dei cambiamenti climatici sulle masse glaciali mondiali negli ultimi cento anni, e la possibilità di vivere nel cuore dell’esposizione l’esperienza interattiva In cammino nel tempo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

SOSTIENI IL MENSILE 

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Clima, Draghi: “Italia determinata ad affrontare l’emergenza”

L'intervento al Climate moment a New York: "Dobbiamo agire subito o non rimarremo sotto l'incremento di 1,5 °C"

Clima, il rapporto del Cmcc indica il futuro dell’Italia tra eventi estremi e siccità

I dati del Centro Euro-Mediterraneo sui cambiamenti climatici: aumento delle temperature di 2-5 °C entro il 2050. Incremento del rischio idrogeologico e perdite fino all’8% del Pil pro capite con nuove differenze socio-economiche tra Nord e Sud / Leggi il rapporto del CMCC

Buco dell’ozono, ora supera le dimensioni dell’Antartide

I dati di Copernicus: "Nel 2021 il buco dell'ozono è cresciuto considerevolmente ed è ora più grande del 75% se comparato alla stessa fase della stagione del 1979"

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Parchi eolici italiani, online la prima guida turistica dedicata

Da Rivoli Veronese a Gibellina, undici gli impianti da scoprire con Legambiente attraverso una serie di itinerari tra percorsi ciclabili, borghi, arte e buona cucina diventati laboratori della transizione energetica

Commercio illegale di idrofluorocarburi, disponibile il rapporto ufficiale dell’Environmental Investigation Agency

I gas refrigeranti inquinano come emissioni di gas serra di più di 6,5 milioni di automobili in un anno. E la Romania rimane in silenzio

Attivismo giovanile, arriva lo Youth climate meeting Lazio

Appuntamento a sabato 18 settembre 2021, alle ore 16.00 presso il Parco della Garbatella a Roma

Punta Campanella, nate 82 tartarughe marine sulla spiaggia di Maiori

Con questa schiusa, la conta dei nidi di Caretta caretta in Campania sale a quota 52. Un anno da record storico

Youth climate meeting, il diario della terza edizione

Giustizia sociale, comunicazione digitale, mobilità sostenibile e lotta alle fonti fossili. Riuniti oltre 250 volontari di Legambiente
Ridimensiona font
Contrasto