martedì, Ottobre 20, 2020

Ghiacciai a confronto, al via la spedizione Alpi 2020

Ghiacciaio Alpi Tauri

Parte Alpi 2020: l’ultima spedizione simbolica con partenza da Torino che, coniugando  fotografia, tecnologia, ricerche sul campo e divulgazione scientifica, chiude il progetto Sulle tracce dei ghiacciai che ha dato vita al più grande archivio mondiale di confronti fotografici sui principali ghiacciai del pianeta per testimoniare lo stato di salute della Terra.

Fabiano Ventura, il suo team di fotografi e ricercatori presenteranno la spedizione il 24 luglio al Museomontagna di Torino, prima di partire verso Courmayeur, da cui nei giorni successivi il loro lavoro prenderà avvio.

L’evento sarà ripreso in diretta e visibile sulla pagina Facebook Ferrino e a seguire sulla pagine Facebook del Museomontagna e del progetto Sulle Tracce dei Ghiacciai

A salutare alla partenza il team ci saranno la direzione di Museomontagna e Ferrino, partner tecnico del progetto dalla sua prima edizione e partner della mostra Sulle tracce dei ghiacciai. On the Trail of the Glaciers, fino al 30 agosto visitabile al Museo, con una serie di confronti fotografici che analizzano e rilevano gli effetti dei cambiamenti climatici sulle masse glaciali mondiali negli ultimi cento anni, e la possibilità di vivere nel cuore dell’esposizione l’esperienza interattiva In cammino nel tempo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

SOSTIENI IL MENSILE 

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Riforma Pac, il voto non freni l’ambizione ambientale

Dopo la posizione deludente espressa dalla Ministra Teresa Bellanova, appello della Coalizione Cambiamo Agricoltura ai Parlamentari italiani per una scelta responsabile e lungimirante, coerente con il Green Deal europeo

Agroecologia e consumi bio, al voto la riforma della Pac

L'Italia è leader in Europa nel sistema agroalimentare biologico. Le associazioni chiedono che la Politica agricola comune non favorisca il modello intensivo, lontano dagli obiettivi del Green Deal. Ma il Governo sembra voler andare in una direzione opposta

Partecipiamo al futuro cambiando il presente: la crisi climatica

Partecipiamo al futuro cambiando il presente: la crisi climatica. Questo il nome del workshop che si è tenuto in due tempi, sabato 17 e...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
20,861FollowersFollow

Gli ultimi articoli

Riforma Pac, il voto non freni l’ambizione ambientale

Dopo la posizione deludente espressa dalla Ministra Teresa Bellanova, appello della Coalizione Cambiamo Agricoltura ai Parlamentari italiani per una scelta responsabile e lungimirante, coerente con il Green Deal europeo

Agroecologia e consumi bio, al voto la riforma della Pac

L'Italia è leader in Europa nel sistema agroalimentare biologico. Le associazioni chiedono che la Politica agricola comune non favorisca il modello intensivo, lontano dagli obiettivi del Green Deal. Ma il Governo sembra voler andare in una direzione opposta

Partecipiamo al futuro cambiando il presente: la crisi climatica

Partecipiamo al futuro cambiando il presente: la crisi climatica. Questo il nome del workshop che si è tenuto in due tempi, sabato 17 e...

Ogni anno 630mila morti di origine ambientale

L’inquinamento dell’aria continua a essere la principale minaccia alla salute con oltre 400mila vittime premature ogni dodici mesi. E insieme alla povertà può essere collegato a tassi di mortalità maggiori per Covid-19. I risultati dell'ultimo rapporto dell’Agenzia europea per l’ambiente

Ecosistemi, più precari se sono piccoli e giovani

Lo dice uno studio condotto sul lago di Ocrida, situato nella penisola balcanica e considerato uno dei più antichi della Terra. I ricercatori hanno combinato i dati paleoambientali e paleoclimatici con l'analisi di oltre 150 specie di diatomee fossili