martedì 1 Dicembre 2020

Ghiacciai a rischio, scattata l’evacuazione in Val Ferret

Si chiama Carovana dei ghiacciai ed è la prima edizione di una campagna itinerante lungo le Alpi che partirà nella seconda metà di agosto su iniziativa di Legambiente con il supporto del Comitato Glaciologico italiano. Obiettivo dell’iniziativa è mantenere alta l’attenzione sullo stato di salute delle vette e dei ghiacciai alpini. Un intervento più che mai necessario, alla luce di quanto sta accadendo in questi giorni in Valle D’Aosta dove è scattata l’evacuazione in Val Ferret.

“L’emergenza climatica sta enormemente accelerando i crolli e la fusione dei ghiacciai. Quando sta accadendo infatti in Val Ferret, in Valle D’Aosta, minacciata dal crollo del ghiacciaio di Planpincieux (massiccio Monte Bianco) è veramente preoccupante – spiega Vanda Bonardo, responsabile nazionale Legambiente Alpi – Seppur si tratti di un ghiacciaio da sempre soggetto a crolli e per questo monitorato costantemente da diverso tempo, ma si è vista una massa così grande in movimento. Stiamo parlando di circa 500mila metri cubi. Tutto ciò ci deve far riflettere, in effetti dimensione e acceleramento sono due dati non secondari che mettono in evidenza gli effetti che l’emergenza climatica sta avendo anche sulle montagne e sui ghiacciai, minacciando al tempo stesso gli habitat e le comunità locali. Per questo riteniamo sia importante l’azione cautelativa di evacuazione in Val Ferret accompagnata al continuo monitoraggio, dall’altro chiediamo che il Paese affronti le emergenze climatiche al più presto in maniera sinergica e attraverso azioni e politiche di mitigazione e adattamento al clima di ampio raggio, ragionando al tempo stesso sul futuro dei territori montani e delle montagne, un ecosistema estremamente fragile che va difeso e tutelato”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Protetto: Dicembre 2020

SFOGLIA IL NUMERO   COMPRA UNA COPIA CARTACEA O SOTTOSCRIVI UN ABBONAMENTO GUARDA I NUMERI PRECEDENTI ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER  REGISTRATI SUL SITO

Dicembre 2020

SFOGLIA IL NUMERO LEGGI L'EDITORIALE DEL DIRETTORE FRANCESCO LOIACONO SOTTOSCRIVI UN ABBONAMENTO -- ACQUISTA UNA COPIA GUARDA I NUMERI PRECEDENTI  

Dissesto idrogeologico in Sardegna: manca un’efficace politica di prevenzione

Dopo i nubifragi, a Bitti (Nu) lunedì 30 novembre il summit dei massimi esponenti della categoria dei geologi

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
21,168FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Protetto: Dicembre 2020

SFOGLIA IL NUMERO   COMPRA UNA COPIA CARTACEA O SOTTOSCRIVI UN ABBONAMENTO GUARDA I NUMERI PRECEDENTI ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER  REGISTRATI SUL SITO

Dicembre 2020

SFOGLIA IL NUMERO LEGGI L'EDITORIALE DEL DIRETTORE FRANCESCO LOIACONO SOTTOSCRIVI UN ABBONAMENTO -- ACQUISTA UNA COPIA GUARDA I NUMERI PRECEDENTI  

Dissesto idrogeologico in Sardegna: manca un’efficace politica di prevenzione

Dopo i nubifragi, a Bitti (Nu) lunedì 30 novembre il summit dei massimi esponenti della categoria dei geologi

Presentazione della “Nuova Ecologia” di dicembre e della campagna “Unfakenews”

Appuntamento in diretta streaming lunedì 30 novembre alle ore 16:00, per parlare della campagna di Legambiente e “Nuova Ecologia” contro le bufale su ambiente e salute, delle 100 notizie verdi del 2020 e di molti altri contenuti

Coronavirus, a rischio la stagione sciistica. CIPRA: “Occasione per sviluppare un turismo invernale più sano”

La monocultura dello sci non è sostenibile e utilizza 100 milioni di denaro pubblico all'anno. Ma la Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi avverte: la montagna ha molto da offrire oltre alle piste