venerdì 27 Novembre 2020

Gennaio 2017

 Cresce nel mondo il fenomeno delle benefit corporation, imprese che usano i profitti per rigenerare l’ambiente e le comunità. Tutto un altro business, quello delle B corp, alle quali La Nuova Ecologia di gennaio dedica la copertina con un’inchiesta sul modello di impresa del futuro disegnato da un movimento globale, nato negli Stati Uniti, che si sta diffondendo in tutto il mondo. Con risultati sorprendenti: 2.000 B corp nate in 50 paesi e in 130 settori, con un fatturato complessivo di 22 miliardi di euro, una media di 11 milioni per impresa. Numeri e protagonisti della nuova economia, civile, in cui l’Italia è all’avanguardia: in soli quattro anni sono nate ben 46 B corp, si stima che diventeranno 150 nel corso del 2017 e siamo l’unico paese, dopo gli Usa, ad avere una legge per le società benefit. “L’Italia è il paese al mondo dove il numero di aziende B Corp sta crescendo in maniera più rapida”, afferma nell’intervista a La Nuova Ecologia Bart Houlahan, uno dei fondatori di BLab, l’organizzazione no profit americana che ha messo a punto il sistema di certificazione con 200 standard ambientali e sociali da rispettare.

In un’intervista esclusiva, Wu Ming 1, al secolo Roberto Bui, spiega perché e come ha scritto “Un viaggio che non promettiamo breve”, un libro che racconta 25 anni di lotte No Tav, una lettura che divide e scardina certezze.

Infine, La Nuova Ecologia torna sulle zone colpite dal terremoto per raccontare le storie dei beneficiari delle donazioni fatte grazie alla campagna di raccolta fondi “La rinascita ha il cuore giovane”, promossa da Legambiente, Libera. Tutte storie di giovani imprenditori che non vogliono lasciare la loro terra: Valentina Fausti, 22 anni, che produce, a Norcia, un prosciutto unico al mondo, arrivato anche sulla tavola della Casa Bianca, grazie all’allevamento ‘Maiale brado di Norcia’, nel Parco nazionale dei Monti Sibillini; Valentina Trenta, figlia venticinquenne della titolare dell’azienda agricola biologica Santolini Santa, di Arquata del Tronto; Amelia, Giuliano e Maria Grazia Nibi, appena trentenni, che gestiscono coi genitori l’Azienda Agricola Bio ‘Casale Nibbi’, famiglia di agricoltori e allevatori da cinque generazioni; Lorenzo Battistin (29 anni) e Ilaria Amici (30) che hanno dato vita un anno fa, a San Pellegrino di Norcia (Pg), all’azienda agricola Etiche Terre – Bosco Torto, dedicata tra l’altro alla coltivazione dello zafferano.

 Qui, il videoreportage dalle zone colpite dal terremoto: https://www.youtube.com/watch?v=rSwLR0QvSSg

 

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Alluvione a Crotone, “per l’emergenza climatica il tempo è scaduto”

Appello di Legambiente Calabria dopo l'ennessimo disastro ambientale nella città calabrese. La presidente Anna Parretta: "Indispensabile che la Regione Calabria affronti l’emergenza climatica a partire dai nodi irrisolti del dissesto idrogeologico, dell’abusivismo edilizio e delle scelte urbanistico-edilizie totalmente errate”

Legge di Bilancio 2021, “via sussidi alle fonti fossili e plastic tax”

Sono alcune delle proposte di modifica della manovra finanziaria inviate da Legambiente ai parlamentari. Il presidente Stefano Ciafani: "Servono investimenti green ambiziosi per accelerare la transizione ecologica e rilanciare il Paese"

Aria inquinata, nel 2018 in Europa 417mila morti premature

Tra i sei Stati membri che hanno superato il valore limite dell’Unione europea per il particolato fine anche l'Italia. I dati del rapporto 2020 dell'Agenzia europea dell'ambiente

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
21,142FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Alluvione a Crotone, “per l’emergenza climatica il tempo è scaduto”

Appello di Legambiente Calabria dopo l'ennessimo disastro ambientale nella città calabrese. La presidente Anna Parretta: "Indispensabile che la Regione Calabria affronti l’emergenza climatica a partire dai nodi irrisolti del dissesto idrogeologico, dell’abusivismo edilizio e delle scelte urbanistico-edilizie totalmente errate”

Legge di Bilancio 2021, “via sussidi alle fonti fossili e plastic tax”

Sono alcune delle proposte di modifica della manovra finanziaria inviate da Legambiente ai parlamentari. Il presidente Stefano Ciafani: "Servono investimenti green ambiziosi per accelerare la transizione ecologica e rilanciare il Paese"

Aria inquinata, nel 2018 in Europa 417mila morti premature

Tra i sei Stati membri che hanno superato il valore limite dell’Unione europea per il particolato fine anche l'Italia. I dati del rapporto 2020 dell'Agenzia europea dell'ambiente

Quando le immagini fanno riflettere

È in corso a Città del Messico la XVI edizione della “Biennale internazionale del manifesto”. Una categoria è dedicata alla biodiversità

Economia circolare, i 13 progetti vincitori del contest “Metti in circolo il cambiamento”

Tante proposte ideate da giovani “aspiranti imprenditori circolari” premiate in una festa online con i partner di progetto e le amministrazioni comunali coinvolte / "Metti in circolo il Cambiamento", bando per 60 giovani