martedì, Ottobre 20, 2020

GAe Engineering, 200 nuovi alberi a Milano piantati “a distanza”

Nel periodo di lockdown anche un evento di sostenibilità ambientale, come la festa per lapiantumazione di 200 alberi nel Parco Nord di Milano, si è trasformato in un’iniziativa digitale da condividere e replicare “a distanza”. È così che Gae Engineering, società torinese leader in materia di sicurezza in manifestazioni pubbliche e grandi eventi, ha deciso di celebrare i suoi 10 anni di vita.

“Il giorno della piantumazione – ha scritto il fondatore di Gae, Giuseppe G.Amaro, in una mail inviata alla sua community (dipendenti, fornitori, personalità) – sarebbe dovuto essere un gran giorno in cui tutti avremmo assistito alla nascita di nuovi polmoni verdi per la città di Milano. Ma per la tutela e l’incolumità di tutti si è preferito piantare gli alberi in modo silenzioso, senza far passare molto tempo”“Per far sì che il nostro messaggio sostenibile si diffonda – ha aggiunto Amaro – abbiamo lanciato l’iniziativa della piantumazione digitale, un evento di una settimana”. In questo arco di tempo Gae ha invitato la propria community a condividere, sui propri social, immagini con il tag @GaeEngineering e #GAeGives, postando scatti di piante e verde piantati nelle proprie abitazioni o immortalando il momento stesso della piantumazione.

La piantumazione reale dei 200 alberi nel grande parco milanese è avvenuta con la collaborazione di Alida Catella e Reteclima, ai cui progetti di forestazione a Milano Gae partecipa. Reteclima ha messo a punto un Protocollo tecnico, che prevede per il Parco Nord l’utilizzo di specie autoctone  con l’utilizzo di querce mesofile, tra cui la farnia (Quercus robur), il cerro (Quercus cerris), la rovere (Quercus petrae), che si accompagnano ad altre latifoglie, tra cui gli aceri (Acer spp), il carpino bianco (Carpinus betulus) ed il ciliegio selvatico (Prunus avium) ed una serie di elementi arbustivi a contorno.

L’impegno di GAe Engineering per la sostenibilità“Lo sviluppo sostenibile, per noi che ci occupiamo di sicurezza, protezione e prevenzione, è un impegno da portare avanti costantemente. – dice G.G. Amaro – La pandemia e l’emergenza ambientale richiedono a tutti uno sforzo ulteriore e quotidiano per contribuire alla salute nostra e del mondo in cui viviamo”.

GAe Engineering è leader in Italia nella sicurezza di grandi eventi, importanti complessi edilizi ed edifici di tutto il mondo. È stata fondata a Torino nel 2009 da Giuseppe Gaspare Amaro, massimo esperto in materia di sicurezza in manifestazioni pubbliche e grandi eventi, consulente tecnico di RCS Media Group per la gestione di eventi sportivi di media e grande scala, come il Giro d’Italia, il Redentore e il Carnevale di Venezia. Tra i progetti realizzati con misure di prevenzione e protezione antincendio: Torre Intesa Sanpaolo di Torino, Palazzo Italia Expo 2015, Fondazione Prada, Nuovi uffici Prysmian e Westfield di Milano, Nuovo Centro Direzionale ENI a San Donato Milanese, Le Albere nell’Area Ex Michelin, MUSE e BUC di Trento. La società ha sede a Torino, Milano, Roma e Catania.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Riforma Pac, il voto non freni l’ambizione ambientale

Dopo la posizione deludente espressa dalla Ministra Teresa Bellanova, appello della Coalizione Cambiamo Agricoltura ai Parlamentari italiani per una scelta responsabile e lungimirante, coerente con il Green Deal europeo

Agroecologia e consumi bio, al voto la riforma della Pac

L'Italia è leader in Europa nel sistema agroalimentare biologico. Le associazioni chiedono che la Politica agricola comune non favorisca il modello intensivo, lontano dagli obiettivi del Green Deal. Ma il Governo sembra voler andare in una direzione opposta

Partecipiamo al futuro cambiando il presente: la crisi climatica

Partecipiamo al futuro cambiando il presente: la crisi climatica. Questo il nome del workshop che si è tenuto in due tempi, sabato 17 e...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
20,861FollowersFollow

Gli ultimi articoli

Riforma Pac, il voto non freni l’ambizione ambientale

Dopo la posizione deludente espressa dalla Ministra Teresa Bellanova, appello della Coalizione Cambiamo Agricoltura ai Parlamentari italiani per una scelta responsabile e lungimirante, coerente con il Green Deal europeo

Agroecologia e consumi bio, al voto la riforma della Pac

L'Italia è leader in Europa nel sistema agroalimentare biologico. Le associazioni chiedono che la Politica agricola comune non favorisca il modello intensivo, lontano dagli obiettivi del Green Deal. Ma il Governo sembra voler andare in una direzione opposta

Partecipiamo al futuro cambiando il presente: la crisi climatica

Partecipiamo al futuro cambiando il presente: la crisi climatica. Questo il nome del workshop che si è tenuto in due tempi, sabato 17 e...

Ogni anno 630mila morti di origine ambientale

L’inquinamento dell’aria continua a essere la principale minaccia alla salute con oltre 400mila vittime premature ogni dodici mesi. E insieme alla povertà può essere collegato a tassi di mortalità maggiori per Covid-19. I risultati dell'ultimo rapporto dell’Agenzia europea per l’ambiente

Ecosistemi, più precari se sono piccoli e giovani

Lo dice uno studio condotto sul lago di Ocrida, situato nella penisola balcanica e considerato uno dei più antichi della Terra. I ricercatori hanno combinato i dati paleoambientali e paleoclimatici con l'analisi di oltre 150 specie di diatomee fossili