domenica 25 Luglio 2021

Acquista

Login

Registrati

G20 a Napoli, il controvertice dell’ecosocialforum

Una tre giorni dal basso, di informazione, di confronto e di mobilitazione. Insieme i Fridays for future, Extinction Rebellion, Greenpeace e tanti comitati locali: sono le “bees against G20”

Dal 20 al 23 luglio, negli stessi giorni in cui ricorre il ventennale del G8 di Genova, si terrà a Napoli il vertice dei ministri dell’ambiente del G20.  Quello che vent’anni fa era una previsione sugli effetti nefasti del neoliberismo, oggi è sempre più una drammatica realtà.

Un Ecosocialforum con tavoli di lavoro tematici il 20 luglio, il 21 un confronto, in presenza e in collegamento, con figure  come Vandana Shiva, Ashely Dawson e Jen Chantrtanapichate, lucie Greyl, Dennis Van Berkel, Marco Armiero e le realtà che con lotte pluriennali hanno difeso i territori: dai No Tav a No Grandi Navi ai comitati Campani

Il controvertice Ecosocialforum

Proprio per questo, in contemporanea, sempre a Napoli, si svolgerà una tre giorni dal basso, di informazione, di confronto e di mobilitazione. Un Ecosocialforum con tavoli di lavoro tematici il 20 luglio, il 21 un confronto in presenza e in collegamento di figure chiave del dibattito internazionale per la giustizia ambientale, come Vandana Shiva, Ashely Dawson e Jen Chantrtanapichate, lucie Greyl, Dennis Van Berkel, Marco Armiero e le realtà che con lotte pluriennali hanno difeso i territori: dai No Tav, a No Grandi Navi ai comitati Campani.

Bees against G20

Gli organizzatori vanno da Greenpeace, ai Fridays for future fino ad Extinction rebellione, passando per i comitati locali. Questo variegato movimento si è dato un nome: Bees against G20. Perché? “Perché le api non sono solo essenziali al funzionamento dell’ecosistema, sono anche un esempio di cooperazione dal basso, di mobilitazione in sciame, di quel processo di partecipazione e di azione di cui abbiamo tutte e tutti bisogno per ribaltare il modello che ci sta conducendo al disastro. Ci siamo messi in rete contro l’autoritarismo con cui si decidono le politiche energetiche e industriali che stanno devastando il pianeta. Questo è #beesagainstg20”.

La manifestazione Ecoparade

Il 22 luglio alle 16 si terrà la manifestazione Ecoparade da piazza Dante, a cui  aderisce una larga rete di realtà fra cui quelle locali e nazionali che hanno animato la mobilitazione ambientalista in questi anni, da Fridays for future a Stop Biocidio, da Extinction Rebellion a GreenPeace e Teachersforfuture, ma anche realtà del sindacalismo di base, l’autorganizzazione sociale e politica, le realtà dei precari, le comunità resistenti e i comitati di lotta ambientale.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

FestambienteSud parte dall’economia circolare, l’agroecologia e la musica di Daniele Sepe

Al via della XVII edizione del festival nazionale di Legambiente per il Sud l’ecoforum e un incontro sull’economia circolare. In serata il concerto di Daniele Sepe . Il video racconto della prima giornata di FestambienteSud 2021

Azione climatica, l’impegno europeo per ridurre le emissioni è ancora insufficiente

Il nuovo Pacchetto legislativo Clima-Energia “Fit for 55” proposto dalla Commissione lo scorso 14 luglio è inadeguato a fronteggiare la crisi climatica e a mantenere vivo l’obiettivo di 1.5°C. Un obiettivo ambizioso ma possibile

G20, Cingolani: “Raggiunto un accordo unico sulla tutela della natura”, in piazza cresce la protesta

Secondo il ministro il documento riprende la visione del Pnrr italiano: tutela degli ecosistemi e della biodiversità, economia circolare, finanza green I difficili negoziati sulla transizione ecologica

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Al via “La Compagnia del suolo”, nove tappe per analizzare la salute dei terreni agricoli

L'iniziativa, organizzata nell'ambito del progetto "Cambia la Terra", punta ad attraversare l’Italia da nord a sud in nove tappe, a partire dal 28 luglio fino alla prima metà di ottobre

Elettromagnetismo, continua il tentativo di innalzare i limiti di legge

In queste settimane, grazie alla vigilanza della società civile, si è scongiurato il rischio di emendamenti per aumentare da 6 v/m a 61 v/m. Ma la battaglia in Parlamento non è ancora finita

Rete EducAzioni, la scuola in presenza è l’unica opzione

L'appello del coordinamento di cui fa parte tra gli altri il Forum Disuguaglianze Diversità, le Scuole senza zaino, Saltamuri e Asvis al governo e al ministro dell'istruzione. Per un'istruzione senza disparità

G20 a Napoli, il controvertice dell’ecosocialforum

Una tre giorni dal basso, di informazione, di confronto e di mobilitazione. Insieme i Fridays for future, Extinction Rebellion, Greenpeace e tanti comitati locali: sono le "bees against G20"

Formula 1, Vettel raccoglie i rifiuti sugli spalti di Silverstone

Uscito anzitempo al Gran Premio di Gran Bretagna il pilota tedesco ha deciso di dare una mano per ripulire il circuito di Silverstone
Ridimensiona font
Contrasto