venerdì, Ottobre 30, 2020

Fridays for future in piazza contro le banche che finanziano l’industria fossile

manifestazione contro le banche che finanziano l'industria fossile

Denunciare i finanziamenti delle banche all’industria fossile. Questo l’obiettivo della manifestazione di oggi dei Fridays for future Italia davanti alle più importanti sedi bancarie di oltre dieci città italiane. Da Milano a Torino  , da Brescia a Sassari, da Pisa a Castellammare del Golfo in provincia di Trapani, i manifestanti erano vestiti e mascherati come nella Casa di carta con maschera anti-gas e tute. La manifestazione è stata fatta in contemporanea con l’uscita della terza stagione della famosa serie. «La nostra casa è in fiamme», dicono in un comunicato inviato agli organi di stampa e citando un discorso di Greta Thunberg, la giovane attivista svedese ormai diventata un simbolo mondiale della lotta al cambiamento climatici.

 

Dagli Accordi di Parigi del 2015 a oggi – precisano dal FFF Italia – 33 tra le più grandi banche al mondo hanno investito 1.700 miliardi di euro nel settore dei combustibili fossili. «Per fermare la catastrofe climatica incombente, è indispensabile azzerare l’estrazione e l’utilizzo di combustibili fossili. Ormai lo sappiamo da anni, ma se questo non sta avvenendo, gran parte della responsabilità ricade su coloro che ancora oggi sovvenzionano un’industria con un impatto devastante sul nostro ecosistema».

La protesta davanti alle banche è un’idea del FFF Italia per tenere alta l’attenzione sul climate change. “In Italia si parla pochissimo di finanziamenti delle banche all’industria fossile. Con questa manifestazione vogliamo che se ne parli. Inoltre, è una prima tappa di un percorso che ci condurrà al terzo global strike in programma il 27 settembre he vogliamo superi la partecipazione del 15 marzo, il primo fatto in Italia”.

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Senato approva norme plastica monouso, Legambiente: “Bene, ora la legge Salvamare”

Una nuova grande vittoria per l'associazione. Bisogna però consentire ai pescatori di fare la loro parte e di riportare a terra i rifiuti pescati accidentalmente

Qualità dell’aria, ecco tutti i fattori in gioco

Emissione, concentrazione, PM10, gas inquinanti. Un'attenta analisi sulle tante facce dell'inquinamento atmosferico

Troppe macchine per strada, Parigi elimina i parcheggi di superficie

I garage sotterranei costeranno meno. Il vicesindaco: "Rimuoveremo circa la metà degli stalli di sosta, perché il suolo pubblico va usato in modi migliori"   ...

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
20,919FollowersFollow

Gli ultimi articoli

Senato approva norme plastica monouso, Legambiente: “Bene, ora la legge Salvamare”

Una nuova grande vittoria per l'associazione. Bisogna però consentire ai pescatori di fare la loro parte e di riportare a terra i rifiuti pescati accidentalmente

Qualità dell’aria, ecco tutti i fattori in gioco

Emissione, concentrazione, PM10, gas inquinanti. Un'attenta analisi sulle tante facce dell'inquinamento atmosferico

Troppe macchine per strada, Parigi elimina i parcheggi di superficie

I garage sotterranei costeranno meno. Il vicesindaco: "Rimuoveremo circa la metà degli stalli di sosta, perché il suolo pubblico va usato in modi migliori"   ...

Grazie Marcello, maestro dell’ambientalismo scientifico

Ci ha lasciato Marcello Buiatti. Era uno scienziato rigoroso ed un ironico comunicatore, legato alle sue radici, politicamente sempre schierato ed impegnato Non è una...

Plastiche biodegradabili e compostabili, approvata nuova misura in Senato

Sostituiranno la plastica per i contenitori monouso che entrano in contatto con gli alimenti. Soddisfatto il ministro dell'Ambiente Costa: "Una misura ambientale importante, maggiori...