sabato 4 Dicembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Cento anni di impegno, Legambiente Basilicata festeggia il suo socio più anziano

L’ambientalismo non ha età, come dimostrano le candeline spente il 1° Novembre. Antonio Lanorte, Presidente Regionale: “Francesco Bulfaro non ha mai fatto mancare il proprio sostegno alle attività associative”

di Luciano Castrignano

È Francesco Santino Bulfaro il socio più anziano della Legambiente Basilicata (secondo
iscritto più longevo d’Italia dopo Giulia Nicolosi del Circolo Valtrebbia, in Emilia Romagna); 100 anni lo scorso 1 novembre per uno dei fondatori del Circolo Scuramè di Castronuovo di Sant’Andrea, in provincia di Potenza.

Un esempio di impegno sociale e attenzione al territorio, Bulfaro ha contribuito alla nascita del Circolo locale nel 2015 dimostrando che l’ambientalismo e l’attenzione per la natura e la società non hanno età. “È un onore per la nostra organizzazione regionale avere al proprio interno uno dei soci più longevi del Paese. – dichiara Antonio Lanorte, Presidente Regionale della Legambiente Basilicata – Bulfaro ha contribuito in maniera decisiva alla nascita del nuovo Circolo territoriale, non facendo mai mancare il proprio sostegno alle attività associative. È con grande gioia e riconoscenza che celebriamo questo importante traguardo, augurando al nostro socio più anziano il meglio per il futuro”.

Nel corso di una cerimonia pubblica nella sala del Consiglio comunale, che ha visto la partecipazione anche del Sindaco di Castronuovo Antonio Bulfaro, il Circolo Scuramè, e l’intera comunità hanno donato una pergamena commemorativa al socio fondatore, riconoscendone l’alta sensibilità sui temi ambientali e il notevole impegno profuso nel sociale in questi anni. “Francesco ha rappresentato per il nostro Circolo una fonte preziosa di impegno e ispirazione – ha affermato Carlo Collu, Presidente del Circolo di Castronuovo – permettendo alla Legambiente di legare diverse generazioni ed esperienze, dimostrando quanto sia importante per la nostra associazione mantenere contatti e rapporti con l’intera comunità sociale”. Il filosofo cinese Confucio diceva: “Se pensi in termini di un anno, pianta un seme. Se pensi in termini di dieci anni, pianta un albero. Se pensi in termini di cento anni, insegna alla gente”. Una massima che si lega perfettamente alla storia del Circolo Scuramè e del suo socio Francesco, che ha fatto della tutela dell’ambiente e della condivisione i pilastri della propria azione intergenerazionale.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Anna Giordano è l’ambientalista dell’anno 2021

La “signora dei falchi” vince la consultazione online e riceve il riconoscimento promosso da Legambiente e Nuova Ecologia intitolato a Luisa Minazzi giunto alla sua quindicesima edizione

EcoForum Veneto

Dalle 9.15 la diretta di EcoForum Veneto

Rinnovabili, nel 2026 saranno il 95% delle nuove fonti energetiche installatate

Lo prevede il nuovo rapporto dell'Iea, l'Agenzia internazionale dell'energia. Oltre la metà di questa energia verde sarà coperta dal fotovoltaico. E già il 2021 si chiuderà con un record con 290 gigawatt di nuova potenza installata

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Primo Festival nazionale del riuso: incontri, laboratori e spettacoli

Dall'8 all'11 dicembre a Torino, un'occasione per approfondire i tanti aspetti di un tassello chiave per l'economia circolare

Transizione ecologica, con rinnovabili ed efficienza energetica 1,1 miliardi di risparmio in bolletta

I dati presentati al Forum QualEnergia 2021. Al 2030 previsti 170 mila nuovi posti di lavoro e 150 miliardi di investimenti. Legambiente: "Troppi ritardi ed ostacoli, serve un cambio di passo". Streaming del Forum l'1 e 2 dicembre sui siti dedicati / SCARICA LO STUDIO ELEMENS

FORUM QUALENERGIA 2021. LA DIRETTA

Dalle 10 in diretta streaming i lavori della prima giornata del Forum: “Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica”

Forum QualEnergia 2021, appuntamento a Roma l’1 e 2 dicembre

A Roma Eventi in Piazza di Spagna due giornate di confronto e dibattito su "Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica". Il programma dei lavori

Biologico, Coldiretti e Legambiente: “Approvare subito la legge alla Camera dei deputati”

Appello delle associazioni per portare a termine celermente l’iter di approvazione della norma, approvata dal Senato con un solo voto contrario e ancora ferma alla Camera
Ridimensiona font
Contrasto