giovedì 22 Aprile 2021

Acquista

Login

Registrati

Flormart in diretta

Si presenta con una veste completamente rinnovata la 66esima edizione di Flormart, salone internazionale del Florovivaismo e Giardinaggio in programma in Fiera a Padova da mercoledì 9 a venerdì 11 settembre 2015: un’occasione di confronto imprescindibile per un settore che sta attraversando un momento di profonda trasformazione, e da cui, spiega l’amministratore delegato di PadovaFiere Daniele Villa «abbiamo raccolto l’istanza di cambiamento rispetto al format proposto negli ultimi anni, con l’apertura a nuovi temi quali l’architettura del paesaggio e del verde produttivo e con una maggiore attenzione alle ultime innovazioni in materia di verde tecnologico, destinate a diventare centrali nel disegno delle città del futuro». L’edizione di quest’anno – di cui LanuovaecologiaTV trasmetterà in diretta alcuni eventi e che vede la presenza di oltre 200 espositori– è caratterizzata da forti elementi di novità sul piano dei contenuti.

Mercoledì 9 alle ore 12 il momento inaugurale, alla presenza dei rappresentanti del Ministero alle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, delle istituzioni e delle categorie economiche ad agricole del comparto.

Fra i tanti elementi di interesse, la nuova MasterFlower – Autumn winter Trend, laboratorio di tendenze vegetali curato da Diade Media Adv che metterà a confronto gli artisti di tre delle quattro principali scuole di fioristi italiane, invitati a cimentarsi con creazioni che “disegnino” le tendenze floreali per l’autunno e inverno 2015-2016. All’esibizione dei maestri fioristi si affianca – al padiglione 8 – un’esposizione che propone un suggestivo connubio fra artevegetale, land art, videoarte e mondo della moda: gli operatori professionali che arriveranno in Fiera a Padova potranno ammirare le installazioni di Emy Petrini, importante artista vegetale italiana che si è formata in Floristry presso il Welsh College of Horticulture a Northop. Accanto alle opere della Petrini, il video nato dalla collaborazione fra il giapponeseMakoto Azuma, uno dei nomi più celebri dell’arte vegetale e il videomaker italiano Alessandro Tinelli.

Ricchissimo il programma dei convegni, che propone 40 appuntamenti e si apre mercoledì 9 settembre con il convegno internazionale Florovivaismo e fattori metereologici (ore 10), dedicato all’analisi di come i mutamenti climatici stiano influenzando in modo profondo le produzioni. Da segnalare poi, giovedì 10 e venerdì 11, il forum internazionale Expo EcotechGreen, promosso da Topscape Paysage, appuntamento dedicato alla presentazione dei progetti più innovativi sul tema del verde tecnologico: quest’anno il Forum aprirà una finestra importante anche sul Qatar, Paese che ha sviluppato esperienze interessanti in questo senso. Nella mattinata di giovedì 10 è prevista la partecipazione del Sottosegretario all’Ambiente Barbara Degani.

Nella giornata conclusiva – venerdì 11 settembre – da ricordare fra l’altro il convegno dedicato al Verde urbano produttivo promosso da Il Verde Editoriale. A confronto esperienze straniere innovative di community garden e orti condivisi ed iniziative avviate nel nostro Paese: nel pomeriggio è invece in programma un tour guidato alla scoperta di alcune esperienze significative di orti urbani in provincia di Padova. La tavola rotonda Quale giardiniere? Come si influenza la qualità del giardinaggio, in programma venerdì 11 settembre, è anche occasione per lanciare la nuova Associazione italiana giardinieri professionisti, nata a Padova per valorizzare e tutelare la figura del giardiniere professionista. Di sicuro interesse anche il convegno dedicato al tema della fitodepurazione promosso – sempre venerdì 11 (ore 10) – dall’Anbi, associazione nazionale bonifiche italiane.

Due i nuovi concorsi proposti quest’anno: al concorso internazionale di architettura del paesaggio Flormart Garden Show (che alla prima edizione ha raccolto un’ottima risposta in termini di partecipazione) si affianca il premio nòva_green, a cura di Andrea Vitali di diADE adv per valorizzare i prodotti e le formule di vendita più innovative presentati dagli espositori di Flormart 2015: alle premiazioni, in programma venerdì 11 settembre alle ore 11, interverràil Presidente nazionale della Confederazione Italiana Agricoltori Secondo Scanavino.

In arrivo, grazie alla collaborazione con l’Ice e le camere di Commercio di Svizzera, Turchia e Tunisia, buyers provenienti da Azerbaijan, Gran Bretagna, Francia, Emirati Arabi, Tunisia, Turchia, Svizzera, Bulgaria, Svezia e Svizzera.

L’ingresso a Flormart è gratuito e riservato agli operatori professionali: fioristi, fiorai, architetti, giardinieri, commercianti e produttori di piante e fiori e tutti gli addetti in qualche modo coinvolti nella filiera florovivaistica e in quella del verde.

Info e preaccrediti: http://www.flormart.it

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Protetto: QualEnergia marzo/aprile 2021

CLICCA QUI PER SFOGLIARE LA RIVISTA ATTIVA UN ABBONAMENTO ACQUISTA UNA COPIA SFOGLIA I NUMERI PRECEDENTI (FREE)

QualEnergia marzo/aprile 2021

ITALIA CLIMATE NEUTRAL 2050 FOCUS SUL PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA   RISERVATA AGLI ABBONATI: CLICCARE QUI PER SFOGLIARE LA RIVISTA IN OMAGGIO PER TUTTI: CLICCARE QUI...

Proposte per una Carta della Terra delle Nazioni Unite

In occasione dell'Earth Day è una delle priorità su cui richiama l'attenzione l’Associazione “Costituente Terra”

Seguici sui nostri Social

16,935FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Proposte per una Carta della Terra delle Nazioni Unite

In occasione dell'Earth Day è una delle priorità su cui richiama l'attenzione l’Associazione “Costituente Terra”

#liberidaiveleni, la campagna di Legambiente per il risanamento ambientale

Nella giornata mondiale della Terra e alla vigilia del Consiglio dei ministri che approverà il Pnr l'associazione lancia una nuova iniziativa. E fa un appello al premier Draghi: “Non si dimentichino le vertenze ambientali croniche tuttora irrisolte"

La tutela del suolo al centro della transizione ecologica

Un appello importante lanciato oggi in occasione della Giornata mondiale della Terra. Il suolo è un importante bacino di biodiversità e fornisce una serie di servizi ecosistemici. Ecco perché è arrivato il momento che l'Unione Europea adotti una direttiva ad hoc

Servono politiche innovative di sviluppo montano

Nelle liste stilate dalle Regioni per il Pnrr non si colgono cambi di prospettiva per la montagna. Emblematico il caso del turismo. L’intervento di Vanda Bonardo

Cibo e social nella rubrica Foodhacker

Nasce la rubrica della Federico II di Napoli che studia tendenze social sul food. Con la partecipazione di 5 food influencer: Karen Phillips, Luciano Pignataro, Sonia Peronaci, Flavia Corrado (Zia Flavia foodn’boobs), Valentina Castellano
Ridimensiona font
Contrasto