Festival di strada

Dal 3 al 5 maggio il “Jane’s walk” in tutto il mondo, anche in Italia Passeggiate metropolitane

In viaggio

Il 3, 4 e 5 maggio si tiene in tutto il mondo il festival “Jane’s walk”, con passeggiate libere, gratuite, organizzate localmente per esplorare, parlare e celebrare i quartieri. L’iniziativa si ispira al pensiero di Jane Jacobs e alle sue ricerche sulle funzioni sociali e aggregative della “strada”. L’obiettivo è sviluppare un approccio progettuale basato sulla concertazione con la comunità, incoraggiando passeggiate guidate dai cittadini per osservare, riflettere, condividere, discutere e re-immaginare i luoghi in cui vive, lavora e gioca. In Italia il festival, patrocinato dall’Istituto nazionale di urbanistica, si tiene a Cagliari, Catania, Matera, Milano, Napoli, Olbia, Perugia, Taranto, Roma, San Benedetto Po e Sanremo.
info janeswalk.org

PrecedentePasseggiate metropolitane
SuccessivoCittà in cammino
Avatar
Laureata in Scienze Politiche all’Università di Trieste, con una tesi sull’Islam nell’isola di Mauritius. Scrive di immigrazione e ambiente dal 2006, collaborando con Vita non profit, La Nuova Ecologia, Repubblica.it. Nel 2010 ha curato "G2 e giovani stranieri in Italia. Politiche di inclusione e racconti", edito da Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e Vita non profit. Come fotografa, nel 2009 ha partecipato alla mostra intitolata “They won’t budge” (“Non si muoveranno”, da una canzone del cantante maliano albino Salif Keita), sugli immigrati africani in Europa, presso la New York University.