mercoledì 25 Novembre 2020

La falda avvelenata

È uno fra i casi di contaminazione industriale più grandi d’Europa quello che coinvolge la falda veneta, che per cinquant’anni è stata vittima di sversamenti contaminati da Pfas, o sostanze perfluroalchiliche, molecole altamente tossiche per la salute umana utilizzate per impermeabilizzare imballaggi alimentari e pelli e per produrre tappeti e padelle. La falda contamina l’acqua di ventuno comuni fra le province di Vicenza, Verona e Padova. Un danno ambientale di enormi proporzioni e un rischio per la salute di circa 350mila persone. Fra i principali responsabili, l’azienda chimica Miteni, oggi imputata per disastro innominato e avvelenamento delle acque. Al processo saranno 226 le parti civili, fra cui la Regione Veneto, le “Mamme No Pfas”, Legambiente, Greenpeace e Confagricoltura. Oltre a Miteni, anche le società Mitsubishi e International Chemical Investors si sono costituite come “responsabili civili”, accettando di farsi carico dei danni accertati dai giudici. Il dibattimento prenderà il via questo mese.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Articoli correlati

Quando le immagini fanno riflettere

È in corso a Città del Messico la XVI edizione della “Biennale internazionale del manifesto”. Una categoria è dedicata alla biodiversità

Economia circolare, i 13 progetti vincitori del contest “Metti in circolo il cambiamento”

Tante proposte ideate da giovani “aspiranti imprenditori circolari” premiate in una festa online con i partner di progetto e le amministrazioni comunali coinvolte / "Metti in circolo il Cambiamento", bando per 60 giovani

Il settore cartario guida la transizione verso l’economia circolare

Da 0 a 1, l'Indicatore di Circolarità di Materia è pari a 0.79. È quanto emerge dal Rapporto Ambientale dell’Industria Cartaria Italiana, presentato da Assocarta e Legambiente

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
21,132FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Quando le immagini fanno riflettere

È in corso a Città del Messico la XVI edizione della “Biennale internazionale del manifesto”. Una categoria è dedicata alla biodiversità

Economia circolare, i 13 progetti vincitori del contest “Metti in circolo il cambiamento”

Tante proposte ideate da giovani “aspiranti imprenditori circolari” premiate in una festa online con i partner di progetto e le amministrazioni comunali coinvolte / "Metti in circolo il Cambiamento", bando per 60 giovani

Il settore cartario guida la transizione verso l’economia circolare

Da 0 a 1, l'Indicatore di Circolarità di Materia è pari a 0.79. È quanto emerge dal Rapporto Ambientale dell’Industria Cartaria Italiana, presentato da Assocarta e Legambiente

“L’assemblea degli animali”, una favola selvaggia per ritrovare la natura in tempi di pandemia

Pubblicato da Einaudi Stile libero e scritto da Filelfo, è “Il libro che i ragazzi leggeranno agli adulti e gli adulti leggeranno ai bambini”

Clima, negli ultimi dieci anni l’Italia colpita da quasi mille fenomeni estremi

Roma, Bari, Milano e Agrigento le città che hanno subito i danni maggiori. I dati del Rapporto 2020 dell’Osservatorio CittàClima di Legambiente "Il clima è già cambiato". SEGUI LA DIRETTA e SCARICA IL RAPPORTO 2020