Extinction Rebellion, flash mob a Roma

Un gruppo di attivisti si è ‘finto morto’ lungo le scalinate di Piazza di Spagna. Un modo per simulare l’estinzione delle specie che avverrà se non si arresta il cambiamento climatico

Extinction Rebellion, flash mob Roma

Sono sbarcate a Roma le proteste di Extinction Rebellion, il movimento ambientalista che nelle ultime settimane con sit in, flash mob e manifestazioni di piazza ha paralizzato vari punti di Londra. Oggi anche nella capitale sostenitori del movimento hanno inscenato un flash mob chiamato ‘Die-In’, fingendosi morti lungo le scalinate di Piazza di Spagna. 

“Abbiamo scelto una location iconica che facesse capire che eravamo a Roma, visto che si tratta di un appuntamento internazionale, dove tutti contemporaneamente hanno aderito – spiegano gli attivisti – Il senso di un ‘die-in’ è simulare una morte che è quella dell’estinzione delle specie che avverrà prossimamente se appunto non vengono prese quelle misure che noi chiediamo urgentemente per arrestare il cambiamento climatico“.