mercoledì 27 Gennaio 2021

Euro 4, sospeso lo stop nelle regioni del Bacino Padano

Via libera dal governo alla deroga richiesta da Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto. Ma per Legambiente la scusa delle misure di sicurezza adottate per limitare il contagio non regge

I veicoli Euro 4 diesel potranno tornare a circolare. Il 7 gennaio è arrivato dal governo il via libera alla deroga richiesta dalle regioni del Bacino Padano: Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto. Considerato che nel week end il divieto non è in vigore, la deroga dovrebbe scattare da lunedì 11 gennaio.

La richiesta di posticipare lo stop degli Euro 4 diesel era stata avanzata dai quattro presidenti delle Regioni del Bacino Padano per via del protrarsi dell’emergenza sanitaria causata dagli alti numeri dei contagi da Covid-19. Pur venendo incontro a quanto chiesto dai governatori, il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha tenuto a precisare che l’impegno del governo per la riduzione delle emissioni inquinanti nell’area padana non deve assoluamente fermarsi.

La decisione non trova però d’accordo le associazioni ambientaliste, tra cui Legambiente. “Le regioni chiedono un ulteriore posticipo dell’entrata in vigore della misura con la scusa delle misure di sicurezza adottate per limitare il contagio – ha dichiarato in proposito nei giorni scorsi Stefano Ciafani, presidente di Legambiente -. Una scusa poco fondata, perché la pandemia da Covid non è una buona ragione per allentare la guardia sull’inquinamento: entrambi sono da considerarsi, purtroppo, una causa importante di co-morbilità, che ha portato al decesso prematuro decine di migliaia di persone nel corso del 2020. La pandemia è una ragione di più per stoppare subito i diesel Euro 4 e veicoli più inquinanti, in tutte le città inquinate d’Italia. Seguirà poi lo stop agli Euro 5, previsto nel 2025. Ogni nuovo rinvio è immotivato e inaccettabile”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Fusione dei ghiacci a ritmi record, dal ’94 persi 28 trilioni di tonnellate

Il primo studio effettuato con dati satellitari da un gruppo di ricerca dell'Università di Leeds conferma che il fenomeno è ormai in linea con gli scenari più preoccupanti previsti dagli esperti

Il biometano al centro della campagna Unfakenews contro le bufale ambientali

Prosegue l'impegno di Legambiente e Nuova Ecologia per fare chiarezza su temi ostacolati dall'opinione pubblica. Questo mese il biocombustibile a km0

Biometano, ecco le risposte che cerchi

È al centro della campagna Unfakenews di Legambiente e Nuova Ecologia contro le bufale ambientali. Non c'è spazio per i dubbi

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Il biometano al centro della campagna Unfakenews contro le bufale ambientali

Prosegue l'impegno di Legambiente e Nuova Ecologia per fare chiarezza su temi ostacolati dall'opinione pubblica. Questo mese il biocombustibile a km0

Biometano, ecco le risposte che cerchi

È al centro della campagna Unfakenews di Legambiente e Nuova Ecologia contro le bufale ambientali. Non c'è spazio per i dubbi

Emilia-Romagna a biogas, una regione circolare

Transizione verso le rinnovabili, ottimizzazione della differenziata e riduzione degli spandimenti fuori legge. Sono i vantaggi degli impianti a biometano

Life Delfi, cresce la rete di soccorso dei mammiferi marini in difficoltà

Nel primo anno di attività il progetto europeo ha permesso di formare e attivare i futuri rescue team che interverranno in mare o sulle coste per salvare cetacei spiaggiati o rimasti impigliati nelle reti da pesca

“Il primo follower” per una rivoluzione ambientale

Un libro-manuale per ecologisti, che verrà stampato grazie a crowdfunding. Quattro livelli di azione, di crescente difficoltà, che ciascuno di noi può applicare immediatamente