giovedì 23 Settembre 2021

Acquista

Login

Registrati

L’etica non va in vacanza

foto di Loiacono.jpg
È tempo di vacanze e molti di noi pensano agli animali
.
C’è chi cerca strutture ricettive per portare con sé il proprio inseparabile amico a quattro zampe, chi pensa invece a come sbarazzarsi del compagno di giochi di un tempo e ancora chi pianifica un viaggio in luoghi esotici per visitare parchi in cui avvicinarsi a tigri, elefanti, serpenti e altri animali selvatici. Branchi di turisti armati di smartphone a caccia dello scatto migliore per il “selfie acchiappa like”. Così eccitati da ignorare le sofferenze patite da animali sedati e incatenati. Hashtag come #tigerselfie #snakeselfie #elephantselfie sono infatti sempre più diffusi, raccogliendo migliaia di menzioni su Instagram. Con la storia di copertina di questo mese, Emanuele Bompan (da pag. 12) ci porta a visitare uno zoo degli orrori in Thailandia. Ma strutture di questo tipo sono diffuse un po’ in tutto il mondo: si possono avvicinare e fotografare delfini a Dubai, orsi in Russia, bradipi in Perù, elefanti in Cambogia. Anche alle nostre latitudini ci sono animali che soffrono, impiegati in attività turistiche o di svago: i cavalli che trainano nei centri storici le botticelle o impiegati nei palii sotto il segno della tradizione, così come in onore di “usanze antiche” muoiono i tori nelle arene delle corride in Spagna. Per citare i casi più noti e sui quali si concentrano le campagne di animalisti e ambientalisti.Chi ama immergersi con rispetto nella natura, ma questa estate si troverà a Milano, può visitare fino al primo settembre la Triennale, dove è esposta la magnifica installazione “The great animal orchestra” del musicista Bernie Krause, intervistato per noi da Annalisa D’Orsi (da pag. 84). Krause per cinquant’anni ha percorso il pianeta per ascoltarne la voce e oggi i suoi archivi sonori contano circa 5.000 ore di registrazione di habitat naturali. Il 50% di questi habitat non esiste già più.A chi passa le ferie al mare consigliamo invece di osservare la costa e fare attenzione a come sta cambiando sotto i colpi soprattutto della cementificazione. Quella romagnola con le sue magnifiche pinete, spiega Francesco Dradi nella sua inchiesta (da pag. 30), è minacciata da subsidenza, intrusione salina, ingressione marina ed erosione. Buone vacanze.

Francesco Loiacono
Direttore La Nuova Ecologia. Giornalista ambientale autore di inchieste su dissesto idrogeologico, inquinamento industriale, bonifiche e amianto. Email: direttore@lanuovaecologia.it Twitter: @francloia

Articoli correlati

Sessant’anni fa la prima Marcia per la pace

Dal numero di settembreEra il 24 settembre 1961 quando Aldo Capitini organizzò l'appuntamento intorno al quale è cresciuto il movimento nonviolento italiano. Il nostro speciale con le voci dei protagonisti di ieri e di oggi: "Un mondo diverso è sempre possibile"

Sisma centro Italia, il turismo sostenibile rigenera i territori

Arriva il supporto solidale dei viaggiatori e della rete di host sostenibili di Fairbnb.coop, piattaforma che devolverà metà delle proprie commissioni sui soggiorni alla campagna di crowdfunding "Alleva la speranza +" di Legambiente e Enel

Cultura, il nuovo appuntamento con la Fondazione Treccani

La cultura ci salverà? Definizione, obiettivi, strategie per elaborare un modello di futuro possibile. L'evento si terrà in diretta streaming venerdì  24 settembre alle ore 17:00 sulla pagina Facebook della Fondazione

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Sisma centro Italia, il turismo sostenibile rigenera i territori

Arriva il supporto solidale dei viaggiatori e della rete di host sostenibili di Fairbnb.coop, piattaforma che devolverà metà delle proprie commissioni sui soggiorni alla campagna di crowdfunding "Alleva la speranza +" di Legambiente e Enel

Cultura, il nuovo appuntamento con la Fondazione Treccani

La cultura ci salverà? Definizione, obiettivi, strategie per elaborare un modello di futuro possibile. L'evento si terrà in diretta streaming venerdì  24 settembre alle ore 17:00 sulla pagina Facebook della Fondazione

In Italia è boom di tartarughe marine

In queste settimane la schiusa delle uova deposte nei nidi, cui segue l'ingresso dei piccoli in mare. Legambiente stima che quest'anno siano oltre 10 mila quelli con passaporto italiano

Benessere animale, le associazioni: “Etichettatura senza modifiche tradisce i consumatori”

La certificazione volontaria che deve essere votata in Conferenza Stato-Regioni garantirebbe priorità di accesso a fondi Pac e Pnrr. Ma senza modifiche sarebbe solo l’ennesimo regalo agli allevamenti intensivi. L’allarme degli ambientalisti

“The denial”, lo spot di Fridays for Future in occasione del 24 settembre

Il prossimo sciopero globale del clima è annunciato da un video dal carattere metaforico. Negare la crisi climatica è come correre verso un muro
Ridimensiona font
Contrasto