Enpa, un vademecum anti-caldo per gli amici a quattro zampe

Lo ha diffuso l’Ente nazionale protezione animali (Enpa). Le regole sono semplici e praticabili

foto di un cane

Un vademecum per aiutare i nostri “amici” a quattro zampe durante l’estate. Lo ha diffuso l’Ente nazionale protezione animali (Enpa). Le regole sono semplici e praticabili fortunatamente. Per abbassare la loro temperatura corporea e’ necessario – consiglia l’Enpa – garantire un luogo ombreggiato e ventilato, acqua fresca, cibo leggero e facile da digerire. Soprattutto poi non abbandonare mai un animale dentro l’auto, e se dovesse accadere, sarebbe necessario intervenire subito, anche chiamando le forze dell’ordine.

In caso di ipertermia bisogna abbassare la temperatura con acqua fresca e applicando nell’interno coscia i siberini coperti con una busta. Inoltre è bene non costringere i cani a sforzi eccessivi. Infine l’Enpa ricorda che anche gli animali sono soggetti alle scottature solari ed è possibile proteggerli applicando una crema solare ad alta protezione alle estremitàbianche e sulle punte delle orecchie prima di farli uscire. Infine, bisogna fare attenzione ai parassiti e applicare preventivamente un antiparassitario adatto alla specie e alla taglia dell’animale.