Emissioni, in Italia 24% in meno tra 2013 e 2018

Lo stima la piattaforma Ener2Crowd.com. Performance negative per Francia (+2%), Germania (+5%) e Regno Unito (+8%)

L'immagine di una strada trafficata a Parma

Secondo Ener2Crowd.com, la prima piattaforma di lending crowfunding per finanziare progetti di efficienza energetica e sostenibilità ambientale, nel 2018 la riduzione delle emissioni in Italia è stata del 24% rispetto al 2013.

Altri stati hanno avuto invece performance negative: è il caso della Francia dove le emissioni sono aumentate del 2%, della Germania con un aumento del 5%, e del Regno Unito dove l’aumento è stato dell’8%.

In Italia continua anche a crescere la richiesta di lavori green. Ad oggi 3 milioni di persone  hanno un green-job ed entro il 2030 a livello globale vi saranno 20 
milioni di nuovi posti di lavoro generati dalla green economy.