martedì 1 Dicembre 2020

‘Oltre il Silenzio’: Emergency racconta il Progetto Sisma – Video

terremoto Emergency Progetto Sisma "Oltre il Silenzio"

Due anni dopo il sisma che ha distrutto vaste aree del Centro Italia, non si ferma l’impegno di Emergency a sostegno delle popolazioni terremotate. Dal 24 agosto del 2016 ogni giorno psicologi-psicoterapeuti, infermieri e logisti dell’associazione umanitaria italiana operano nelle aree di Teramo e Macerata dove incontrano persone che a fatica stanno cercando di rialzarsi e ricominciare dopo aver perduto i propri affetti, la propria casa, il proprio lavoro. 

Un aiuto concreto coordinato da Emergency nell’ambito del Progetto Sisma, il cui obiettivo è offrire a queste persone assistenza psicologica e infermieristica. 

Il primo intervento è stato effettuato nel Lazio dopo il sisma che ha colpito Amatrice. Dal febbraio del 2017, in risposta alle richieste delle istituzioni locali, l’associazione in collaborazione con l’ASL Teramo (distretto di Montorio al Vomano) si è spostata su alcuni territori del teramano gravemente colpiti dal disastro naturale tra cui Castelli, Nerito e Montorio al Vomano. In quest’area, a causa delle continue scosse e delle nevicate eccezionali durante l’inverno, la popolazione rimasta nei territori colpiti vive in uno stato di costante preoccupazione e fragilità psicologica. A inizio marzo 2018, un altro team ha iniziato a lavorare in provincia di Macerata, a Camerino, Muccia, Pieve Torina, Tolentino e Visso, in collaborazione con ASUR Marche – Area Vasta 3.

L’augurio di Emergency è che insieme a tutte le persone che resistono in questi territori con grande dignità e umanità, possa tornare il prima possibile alla normalità la vita nelle aree colpite dal terremoto. “Oltre il silenzio”.

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Protetto: Dicembre 2020

SFOGLIA IL NUMERO   COMPRA UNA COPIA CARTACEA O SOTTOSCRIVI UN ABBONAMENTO GUARDA I NUMERI PRECEDENTI ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER  REGISTRATI SUL SITO

Dicembre 2020

SFOGLIA IL NUMERO LEGGI L'EDITORIALE DEL DIRETTORE FRANCESCO LOIACONO SOTTOSCRIVI UN ABBONAMENTO -- ACQUISTA UNA COPIA GUARDA I NUMERI PRECEDENTI  

Dissesto idrogeologico in Sardegna: manca un’efficace politica di prevenzione

Dopo i nubifragi, a Bitti (Nu) lunedì 30 novembre il summit dei massimi esponenti della categoria dei geologi

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
21,168FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Protetto: Dicembre 2020

SFOGLIA IL NUMERO   COMPRA UNA COPIA CARTACEA O SOTTOSCRIVI UN ABBONAMENTO GUARDA I NUMERI PRECEDENTI ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER  REGISTRATI SUL SITO

Dicembre 2020

SFOGLIA IL NUMERO LEGGI L'EDITORIALE DEL DIRETTORE FRANCESCO LOIACONO SOTTOSCRIVI UN ABBONAMENTO -- ACQUISTA UNA COPIA GUARDA I NUMERI PRECEDENTI  

Dissesto idrogeologico in Sardegna: manca un’efficace politica di prevenzione

Dopo i nubifragi, a Bitti (Nu) lunedì 30 novembre il summit dei massimi esponenti della categoria dei geologi

Presentazione della “Nuova Ecologia” di dicembre e della campagna “Unfakenews”

Appuntamento in diretta streaming lunedì 30 novembre alle ore 16:00, per parlare della campagna di Legambiente e “Nuova Ecologia” contro le bufale su ambiente e salute, delle 100 notizie verdi del 2020 e di molti altri contenuti

Coronavirus, a rischio la stagione sciistica. CIPRA: “Occasione per sviluppare un turismo invernale più sano”

La monocultura dello sci non è sostenibile e utilizza 100 milioni di denaro pubblico all'anno. Ma la Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi avverte: la montagna ha molto da offrire oltre alle piste