Elba, la prima scuola dell’infanzia plastic free

Si tratta della San Giovanni. Con il patrocinio di Legambiente l’innovativo progetto è  intitolato “Plastica buuu!”

Immagine di posate di plastica

La scuola dell’Infanzia di San Giovanni è la prima scuola dell’Isola d’Elba, e una delle prime scuole d’infanzia in tutta Italia, a ufficializzare con il patrocinio di Legambiente un innovativo progetto di grande valore e attualità intitolato “Plastica buuu!”. 
In occasione del “FridaysForFuture” di venerdì 15 marzo 2019 che ha visto gli studenti di tutto il mondo scendere in piazza a difesa del clima e dell’ambiente, i bambini della scuola di San Giovanni, accompagnati da insegnanti e genitori, hanno presentato questa bella iniziativa intonando a gran voce con striscioni e pon pon colorati il loro slogan: “Vogliamo un mare ancora più blu, insieme gridiamo plastica…Buuu!”
L’obiettivo primario del progetto è quello di sensibilizzare anche i bambini in età prescolare all’annoso problema dell’inquinamento del nostro mare, oggi in forte pericolo a causa della presenza sempre più massiccia dei rifiuti in plastica. 
Gli insegnanti, i bambini e le loro famiglie sono i protagonisti del progetto che, come primo traguardo, punta all’eliminazione totale dell’utilizzo di plastica monouso all’interno della scuola. Alcuni importanti passi in questa direzione sono già stati compiuti: niente più bicchieri monouso per i bambini, acqua esclusivamente in bottiglie biodegradabili e compostabili, distributore di bevande calde con bicchierini in carta e palettine in legno. Seguiranno poi molteplici attività che coinvolgeranno i bambini della scuola e non solo, grazie anche alla preziosa collaborazione di Legambiente e al supporto di altri enti che hanno accolto con molto favore questa iniziativa.