venerdì 22 Ottobre 2021

Acquista

Login

Registrati

A Glasgow per costruire il futuro

L’editoriale del direttore Francesco Loiacono al numero di ottobre della Nuova Ecologia

La diplomazia internazionale ha il compito, il dovere anzi, di ricostruire un clima di fiducia fra i Paesi ricchi e quelli in via di sviluppo. La concordia si è rotta per via del mancato rispetto degli impegni presi nel 2009, nella Cop di Copenaghen, ovvero il trasferimento entro il 2020 di 100 miliardi di dollari all’anno agli Stati più poveri per ridurre le emissioni e adattarsi ai cambiamenti climatici. Da un’analisi condotta da Oxfam su dati Ocse risulta che nel 2017-2018 la media degli aiuti sulla carta è stata di 59,5 miliardi di dollari. Una cifra che al netto di interessi, spesso a tassi di mercato, restituzioni dei prestiti e altri costi finanziari non arriva a 22 miliardi.

Siamo all’ultima chiamata per dotarci degli strumenti adeguati a combattere la crisi climatica

foto di Francesco Loiacono
Francesco Loiacono, direttore della Nuova Ecologia

Questo, come spiega Mauro Albrizio nella nostra storia di copertina, sta mettendo in ginocchio le economie più fragili del pianeta, che oggi reclamano anche aiuti adeguati a fronteggiare l’emergenza sanitaria in corso. Una situazione drammatica, che ha spinto il G20 a sospendere il pagamento del debito per tutto il 2021. Ma non basta. È per questo che oltre 100 Paesi in via di sviluppo hanno messo sul tavolo il loro “Piano in cinque punti per la solidarietà, l’equità e la prosperità”. Sono esattamente questi i nodi che la diplomazia dovrà affrontare, e sciogliere, in vista della Cop26 in programma in Scozia dal 31 ottobre, passando dalla pre Cop di Milano e dal G20 di Roma (30-31 ottobre). Siamo insomma all’ultima chiamata per dotarci degli strumenti adeguati a combattere la crisi climatica e ricreare solidarietà e giustizia fra i popoli: “Glasgow Calling” recita la nostra copertina, disegnata per noi dal fumettista Davide Reviati.

Un cammino verso un futuro diverso lo stanno percorrendo quei tanti giovani che nel Mezzogiorno investono energie per creare un’economia nuova, civile, sostenibile. In Calabria, a San Floro, una cooperativa di ragazzi, come raccontano per noi Marco Carlone e Daniela Sestito, ha rilanciato la tradizionale e antica produzione di seta. E un po’ più a sud, in Aspromonte, gruppi di giovani guide portano sempre più turisti sui sentieri del Parco nazionale. Questa estate le fiamme hanno bruciato oltre 7.000 ettari di vegetazione aspromontana ma siamo certi, come spiega Rocco Bellantone nella sua inchiesta, che l’ombra delle mafie e la noncuranza di una certa politica non sconfiggeranno l’ostinata voglia di costruire un avvenire migliore

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Francesco Loiacono
Direttore La Nuova Ecologia. Giornalista ambientale autore di inchieste su dissesto idrogeologico, inquinamento industriale, bonifiche e amianto. Email: direttore@lanuovaecologia.it Twitter: @francloia

Articoli correlati

Cop26, fuga di documenti rivela che alcuni Stati cercano di alterare il rapporto Ipcc

Sotto accusa Giappone, Australia e Arabia Saudita, ma anche Brasile e Argentina. Secondo quanto scoperto da Greenpeace Uk, pubblicato dalla Bbc, alcuni Paesi stanno tentando di migliorare il Rapporto Ipcc per negare la necessità di interventi drastici contro il cambiamento climatico

Mobilità, l’88% degli italiani usa mezzi privati, cala il trasporto pubblico, riprende la sharing mobility

Il primo sondaggio di Ipsos per l'Osservatorio sugli stili di mobilità in Italiai. Le proposte di Legambiente al Ministro Giovannini: "città 15 minuti, trasporto pubblico elettrico, abbonamenti integrati a Tpl e sharing mobility"

Borghi d’Italia, presentato in Senato un protocollo per valorizzare turismo e cultura

I principali obiettivi sono progetti di sviluppo sostenibile, coinvolgimento delle comunità e nuovi posti di lavoro. Tra le associazioni firmatarie anche Legambiente: "I territori siano centrali nella transizione ecologica e digitale e non restino al margine della scommessa del Pnrr"

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Borghi d’Italia, presentato in Senato un protocollo per valorizzare turismo e cultura

I principali obiettivi sono progetti di sviluppo sostenibile, coinvolgimento delle comunità e nuovi posti di lavoro. Tra le associazioni firmatarie anche Legambiente: "I territori siano centrali nella transizione ecologica e digitale e non restino al margine della scommessa del Pnrr"

Stadi e impianti sportivi in Italia, il 60% costruito prima del 1980

Dal mensile - In Italia ci sono circa centomila impianti sportivi, il 60% costruito prima del 1980. Riqualificarli, evitando nuovo cemento, è la tattica vincente. Per tutti

Giochi senza impatto

Dal mensile - I testimonial green prendono campo nello sport. E con “Ecoevents” anche le grandi manifestazioni diventeranno sostenibili

#EveryTrickCounts, il calcio in campo contro i cambiamenti climatici

Al via la campagna di Uefa e Commissione europea per sensibilizzare sull'importanza di piccoli gesti quotidiani per salvare il nostro pianeta dalla crisi climatica. Testimonial dello spot Luis Figo, Delphine ed Estelle Cascarino e Gianluigi Buffon / GIOCHI SENZA IMPATTO

Riciclo, in Italia raccolte 7 milioni di tonnellate di carta nel 2020

Di queste, 5 milioni sono state utilizzate nel mercato interno e le rimanenti 2 esportate. I dati del rapporto 2021 di Unirima, l’Unione nazionale imprese recupero e riciclo maceri
Ridimensiona font
Contrasto