venerdì 22 Ottobre 2021

Acquista

Login

Registrati

Ecologismo, quanto pesa nel dibattito politico italiano?

Il tema non è più esclusivo appannaggio del centrosinistra, rivelandosi invece una tematica politicamente trasversale. I dati dell’indagine condotta da FB&Associati

Quanto pesa il tema dell’ecologismo nel dibattito politico italiano? A dare una risposta è un’analisi pubblicaa da FB Bubbles, divisione di FB&Associati, la prima società di consulenza in relazioni istituzionali fondata in Italia, specializzata nell’analisi del dibattito pubblico e in campagne di advocacy. Lo studio ha analizzato, oltre alla capacità di mobilitazione e penetrazione del tema ecologismo tra i cittadini e nella rete, anche le forme in cui viene interpretato dalle forze politiche attraverso gli atti presentati in Parlamento.

Dalla ricerca emerge che il tema dell’ecologismo, nei soli ultimi 3 mesi, ha attirato l’attenzione del dibattito politico riuscendo ad attivare quasi 360 attori istituzionali, i quali hanno postato oltre 1.500 contenuti social sul tema. Con l’incremento della salienza della issue, il vocabolario tematico è diventato preciso e particolaristico portando gli stakeholder a prediligere un linguaggio sempre più tecnico, almeno sui canali social. Infatti, considerando gli ultimi tre mesi il termine “sostenibilità”, storica keyword dell’ecologismo, è stata utilizzata dalla politica in meno di 20 contenuti social. L’analisi social condotta per la ricerca evidenzia come l’ecologismo sia ancora un tema radicato e appartenente al Movimento 5 Stelle e al centro-sinistra, forze politiche maggiormente presenti nei dibattiti social sul tema e sulle issue ad esso legate. Tale rilevanza viene confermata anche dall’analisi degli atti di sindacato ispettivo presentati in Parlamento, dove il tema “verde” ha acquisito una rilevante centralità nel dibattito parlamentare degli ultimi mesi dovuta al traino offerto dalla “transizione ecologica” che costituisce una parte sostanziale del Pnrr.

“Nel complesso, dall’analisi emergono due elementi particolarmente interessanti: in primo luogo, nonostante una forte predominanza del Movimento 5 Stelle e la quasi totale assenza di Fratelli d’Italia dalle conversazioni online, visibile invece verso quelle issue ‘abbandonate’ dallo stesso Movimento, la macro issue ecologismo non è più esclusivo appannaggio del centrosinistra, rivelandosi invece una tematica politicamente trasversale, acquisendo predominanza anche nei partiti storici del centro-destra come Forza Italia – si legge nelle conclusioni della ricerca – In secondo luogo, nonostante spesso le istanze green vengano cavalcate in un’ottica elettorale o in occasione di eventi importanti – come la Giornata mondiale della Terra e dell’Ambiente – è innegabile che oggi il tema non solo stia generando un prolifico dibattito istituzionale, ma sia anche finalmente inserito nell’agenda politica istituzionale e ora anche decisionale, rientrando quindi tra i pochi temi su cui effettivamente si decide”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Cop26, fuga di documenti rivela che alcuni Stati cercano di alterare il rapporto Ipcc

Sotto accusa Giappone, Australia e Arabia Saudita, ma anche Brasile e Argentina. Secondo quanto scoperto da Greenpeace Uk, pubblicato dalla Bbc, alcuni Paesi stanno tentando di migliorare il Rapporto Ipcc per negare la necessità di interventi drastici contro il cambiamento climatico

Mobilità, l’88% degli italiani usa mezzi privati, cala il trasporto pubblico, riprende la sharing mobility

Il primo sondaggio di Ipsos per l'Osservatorio sugli stili di mobilità in Italiai. Le proposte di Legambiente al Ministro Giovannini: "città 15 minuti, trasporto pubblico elettrico, abbonamenti integrati a Tpl e sharing mobility"

Borghi d’Italia, presentato in Senato un protocollo per valorizzare turismo e cultura

I principali obiettivi sono progetti di sviluppo sostenibile, coinvolgimento delle comunità e nuovi posti di lavoro. Tra le associazioni firmatarie anche Legambiente: "I territori siano centrali nella transizione ecologica e digitale e non restino al margine della scommessa del Pnrr"

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Borghi d’Italia, presentato in Senato un protocollo per valorizzare turismo e cultura

I principali obiettivi sono progetti di sviluppo sostenibile, coinvolgimento delle comunità e nuovi posti di lavoro. Tra le associazioni firmatarie anche Legambiente: "I territori siano centrali nella transizione ecologica e digitale e non restino al margine della scommessa del Pnrr"

Stadi e impianti sportivi in Italia, il 60% costruito prima del 1980

Dal mensile - In Italia ci sono circa centomila impianti sportivi, il 60% costruito prima del 1980. Riqualificarli, evitando nuovo cemento, è la tattica vincente. Per tutti

Giochi senza impatto

Dal mensile - I testimonial green prendono campo nello sport. E con “Ecoevents” anche le grandi manifestazioni diventeranno sostenibili

#EveryTrickCounts, il calcio in campo contro i cambiamenti climatici

Al via la campagna di Uefa e Commissione europea per sensibilizzare sull'importanza di piccoli gesti quotidiani per salvare il nostro pianeta dalla crisi climatica. Testimonial dello spot Luis Figo, Delphine ed Estelle Cascarino e Gianluigi Buffon / GIOCHI SENZA IMPATTO

Riciclo, in Italia raccolte 7 milioni di tonnellate di carta nel 2020

Di queste, 5 milioni sono state utilizzate nel mercato interno e le rimanenti 2 esportate. I dati del rapporto 2021 di Unirima, l’Unione nazionale imprese recupero e riciclo maceri
Ridimensiona font
Contrasto