lunedì 18 Gennaio 2021

E il reddito va giù

Forum disuguaglianze diversità

L’80% degli italiani considera prioritaria la lotta alle disuguaglianze: a dirlo è un sondaggio condotto nel 2018 da Demopolis per Oxfam. E a confermare la gravità del problema ci sono i numeri. Nel nostro Paese, più che altrove, il divario fra ricchi e poveri aumenta. È una tendenza iniziata negli anni ‘80, che ha registrato un’accelerazione con la crisi del 2008. Secondo i dati raccolti dal Forum Disuguaglianze Diversità, l’Italia è l’unico tra i Paesi maggiormente avanzati ad aver visto, nell’ultimo ventennio, una caduta dei redditi personali reali pro capite. Dal 2006 le perdite si sono avute per tutte le fasce di popolazione, ma il 10% delle famiglie più povere ha registrato un calo circa del 20%, il doppio rispetto al 10% dei più ricchi. Coloro che vivono in stato di grave deprivazione sono raddoppiati, passando dal 7% nel 2010 al 15% circa nel 2012, stabilizzandosi al 12% nel 2016. Il Sud registra tassi di incidenza di deprivazione più che doppi rispetto al Nord. Il Forum nasce per denunciare l’ingiustizia del sistema e soprattutto per cercare una via d’uscita. Le proposte concrete per invertire la tendenza verranno presentate a Roma il 25 marzo.
info: forumdisuguaglianzediversita.org

Elisa Cozzarini
Laureata in Scienze Politiche all’Università di Trieste. con una tesi sull’Islam nell’isola di Mauritius. Scrive di immigrazione e ambiente dal 2006. collaborando con Vita non profit. La Nuova Ecologia. Repubblica.it. Nel 2010 ha curato "G2 e giovani stranieri in Italia. Politiche di inclusione e racconti". edito da Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e Vita non profit. Come fotografa. nel 2009 ha partecipato alla mostra intitolata “They won’t budge” (“Non si muoveranno”. da una canzone del cantante maliano albino Salif Keita). sugli immigrati africani in Europa. presso la New York University.

Articoli correlati

Focus 2 ruote, presentazione del report 2021

Appuntamento lunedì 18 gennaio alle ore 11.00 sul sito de La nuova ecologia e su ancma.it

Mobilità sostenibile, l’Italia investe ancora troppo in combustibili fossili

I dati del nuovo studio di Transport & Environment. Dei bus immatricolati nel 2019, solo il 5,4% è a zero emissioni. Legambiente: "Serve un cambio di passo"

Sorrento, trovata morta la balenottera arenata ieri nel porto

Il corpo era a circa 12 metri di profondità. Ultimi aggiornamenti indicano che l'animale sul fondo sarebbe più grande di quello visto ieri sera

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Focus 2 ruote, presentazione del report 2021

Appuntamento lunedì 18 gennaio alle ore 11.00 sul sito de La nuova ecologia e su ancma.it

Mobilità sostenibile, l’Italia investe ancora troppo in combustibili fossili

I dati del nuovo studio di Transport & Environment. Dei bus immatricolati nel 2019, solo il 5,4% è a zero emissioni. Legambiente: "Serve un cambio di passo"

Sorrento, trovata morta la balenottera arenata ieri nel porto

Il corpo era a circa 12 metri di profondità. Ultimi aggiornamenti indicano che l'animale sul fondo sarebbe più grande di quello visto ieri sera

La campagna “Alleva la speranza” al fianco di chi non abbandona le terre del terremoto

Riparte “Alleva la speranza +”, la campagna promossa da Legambiente ed Enel per sostenere le realtà colpite da terremoto e pandemia. Che per ricominciare puntano su turismo di prossimità, natura e storia

Riscaldamento degli oceani, il 2020 è l’anno record

Ciascuno degli ultimi nove decenni è stato più caldo del precedente, mentre il Mediterraneo è il bacino che mostra il tasso di riscaldamento maggiore / Clima, 2020 l'anno più caldo per l'Europa / L’ecologismo è una forma di umanesimo. L'intervista a Telmo Pievani