La Dichiarazione universale dei diritti umani compie 70 anni

10 dicembre 1948 – 10 dicembre 2018. Accoglienza, lavoro, libertà di stampa. Un bilancio della tutela dei diritti umani. Aspettando il riconoscimento dell’ambiente. ICONA recensioni Oggi manifestazioni in tutta Italia ICONA recensioni Il Rapporto 2018 di Amnesty International

IL NOSTRO SPECIALE “Invisibili”

ICONA recensioni Intervista a Luigi Manconi: “La nostra umanità in mezzo al guado”
ICONA recensioni Quando il rifugio è un incubo ICONA recensioni L’escalation della tratta ICONA recensioni Oxfam: il racket delle disuguaglianze ICONA recensioni Le buone leggi non bastano ICONA recensioni Piccoli schiavi invisibili ICONA recensioni Prima la vita ICONA recensioni Il coraggio di padre Flores ICONA recensioni Morire per l’umanità ICONA recensioni Comunidad de Paz e di resistenza ICONA recensioni Libertà imbavagliata ICONA recensioni Una firma contro la repressione ICONA recensioni Vittime per la democrazia ICONA recensioni Facciamo la differenza 

Foto storica della Dichiarazione universale dei diritti umani

Articolo 1 della dichiarazione universale dei diritti umani

Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza.

“Noi, popoli delle Nazioni Unite, siamo determinati a preservare le generazioni future dal flagello della guerra, che già due volte nella nostra vita ha portato indicibili sofferenze all’umanità”. Con queste parole nel Preambolo, gli autori della Dichiarazione universale dei diritti umani annunciarono al mondo uno strumento utile a costruire un futuro di pace e prosperità pochi anni dopo le atrocità della Seconda guerra mondiale. Eleanor Roosevelt, vedova del presidente Usa Franklin Roosevelt, presidente della Commissione delle Nazioni Unite per i Diritti Umani, parlò della Dichiarazione come la Magna Carta internazionale dell’intera umanità.

foto Eleanor Roosevelt

Nel preambolo e nell’Articolo 1, la Dichiarazione proclama infatti inequivocabilmente i diritti innati di ogni essere umano: “La noncuranza e il disprezzo per i diritti umani hanno prodotto atti barbarici che hanno oltraggiato la coscienza dell’umanità; l’avvento di un mondo in cui gli esseri umani possono godere di libertà di parola e credo, libertà dalla paura e dalla povertà è stata proclamata come la più elevata aspirazione della gente comune”.

IL NOSTRO SPECIALE “Invisibili”
ICONA recensioni Intervista a Luigi Manconi: “La nostra umanità in mezzo al guado”
ICONA recensioni Quando il rifugio è un incubo
ICONA recensioni L’escalation della tratta
ICONA recensioni Oxfam: il racket delle disuguaglianze
ICONA recensioni Le buone leggi non bastano
ICONA recensioni Piccoli schiavi invisibili
ICONA recensioni Prima la vita
ICONA recensioni Il coraggio di padre Flores
ICONA recensioni Morire per l’umanità
ICONA recensioni Comunidad de Paz e di resistenza
ICONA recensioni Libertà imbavagliata
ICONA recensioni Una firma contro la repressione
ICONA recensioni Vittime per la democrazia
ICONA recensioni Facciamo la differenza

ALTRI CONTENUTI

ICONA recensioni La mappa Rights Today di Amnesty International
ICONA recensioni L’appello delle associazioni
ICONA recensioni Quando la lotta è donna
ICONA recensioni Mattarella: l’Italia continuerà a impegnarsi per i diritti umani