giovedì 22 Aprile 2021

Acquista

Login

Registrati

Decaro: lo Stato aiuti i produttori sull’emergenza Xylella

Decaro Stato Aiuti I Produttori Sull'emergenza Xylella

Il Sindaco di Bari Antonio Decaro tira la volata sull’emergenza Xylella: “Noi sindaci ci impegniamo a dare una mano alla Regione sulla questione dei trattamenti dei terreni, sia per le arature sia per le potature. Alcuni sindaci già lo stanno facendo anche utilizzando lo strumento dell’ordinanza”. Lo ha detto al tavolo in Prefettura con il ministro delle Politiche agricole, Gian Marco Centinaio, e gli agricoltori pugliesi sulle emergenze gelate e Xylella. Decaro ha anche proposto l’apertura del tavolo istituzionale anche alle associazioni di categoria del settore turistico. “Per la Puglia in particolare – ha spiegato – la Xylella è un problema che sta mettendo in crisi due settori economici: quello dell’olivicoltura e quello del turismo. Gli ulivi monumentali rappresentano dal punto di vista paesaggistico un’attrazione per tante persone che arrivano in Puglia dall’Italia e dall’estero. Nella nostra regione ormai il turismo è una leva economica a tutti gli effetti e con la collaborazione di tutti dobbiamo far sì che non ci siano ripercussioni, a cominciare dalla piana degli ulivi dove sono state segnalate alcune piante infette”. “Sulla questione eradicazioni non si torni più indietro”, ha rimarcato Decaro, ricordando che “non c’è l’obbligo di eradicazione per gli ulivi monumentali se non c’è la presenza della infezione, però ci sono delle attività obbligatorie, come ad esempio l’incappucciamento con le reti, che hanno un costo elevato che è a carico dei proprietari”. “Quindi – ha concluso – io chiedo se possono essere utilizzati fondi statali che sono già stati messi a disposizione”.

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Protetto: QualEnergia marzo/aprile 2021

CLICCA QUI PER SFOGLIARE LA RIVISTA ATTIVA UN ABBONAMENTO ACQUISTA UNA COPIA SFOGLIA I NUMERI PRECEDENTI (FREE)

QualEnergia marzo/aprile 2021

ITALIA CLIMATE NEUTRAL 2050 FOCUS SUL PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA   RISERVATA AGLI ABBONATI: CLICCARE QUI PER SFOGLIARE LA RIVISTA IN OMAGGIO PER TUTTI: CLICCARE QUI...

Proposte per una Carta della Terra delle Nazioni Unite

In occasione dell'Earth Day è una delle priorità su cui richiama l'attenzione l’Associazione “Costituente Terra”

Seguici sui nostri Social

16,935FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Proposte per una Carta della Terra delle Nazioni Unite

In occasione dell'Earth Day è una delle priorità su cui richiama l'attenzione l’Associazione “Costituente Terra”

#liberidaiveleni, la campagna di Legambiente per il risanamento ambientale

Nella giornata mondiale della Terra e alla vigilia del Consiglio dei ministri che approverà il Pnr l'associazione lancia una nuova iniziativa. E fa un appello al premier Draghi: “Non si dimentichino le vertenze ambientali croniche tuttora irrisolte"

La tutela del suolo al centro della transizione ecologica

Un appello importante lanciato oggi in occasione della Giornata mondiale della Terra. Il suolo è un importante bacino di biodiversità e fornisce una serie di servizi ecosistemici. Ecco perché è arrivato il momento che l'Unione Europea adotti una direttiva ad hoc

Servono politiche innovative di sviluppo montano

Nelle liste stilate dalle Regioni per il Pnrr non si colgono cambi di prospettiva per la montagna. Emblematico il caso del turismo. L’intervento di Vanda Bonardo

Cibo e social nella rubrica Foodhacker

Nasce la rubrica della Federico II di Napoli che studia tendenze social sul food. Con la partecipazione di 5 food influencer: Karen Phillips, Luciano Pignataro, Sonia Peronaci, Flavia Corrado (Zia Flavia foodn’boobs), Valentina Castellano
Ridimensiona font
Contrasto