domenica 24 Gennaio 2021

Dalla parte delle tartarughe

foto di una tartaruga marina

I solari Davines, noto gruppo di cosmetici e prodotti per capelli, saranno parte della campagna di Legambiente “TuteliAmo il mare”. A partire da giugno fino ad agosto, in oltre 1.300 saloni Davines, per ogni acquisto di specifici prodotti del marchio verrà destinato un euro al progetto “Tartalove”. La raccolta fondi si aggiunge ad altri progetti in collaborazione con Legambiente, come “TuteliAmo l’acqua”, iniziativa volta a ripristinare un luogo di particolare rilievo per la tutela della risorsa acqua. L’attenzione di Davines verso le tematiche ambientali fa parte della sua storia, come sottolinea Lamberto Bisognin, direttore Davines hair care Italia: «Creare, diffondere e promuovere la “Bellezza Sostenibile” è da sempre l’impegno di Davines e dei suoi saloni partner: questa campagna è stata l’evoluzione naturale di un percorso intrapreso da tempo».

Articoli correlati

“Il primo follower” per una rivoluzione ambientale

Un libro-manuale per ecologisti, che verrà stampato grazie a crowdfunding. Quattro livelli di azione, di crescente difficoltà, che ciascuno di noi può applicare immediatamente

Rifiuti processo Resit: Cassazione conferma 18 anni a Cipriano Chianese, inventore ecomafie

Legambiente: “Soddisfazione per la conferma delle condanne. Continueremo nostro lavoro di denuncia e impegno per la rinascita della Terra dei fuochi”

Antonio Gramsci: tra resistenza sociale e resilienza ambientale

Nel 130esimo anniversario della nascita dell'uomo politico, viaggio alla riscoperta del suo pensiero e delle sue "intuizioni" ecologiste. Per comprendere come affrontare le sfide del presente

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

“Il primo follower” per una rivoluzione ambientale

Un libro-manuale per ecologisti, che verrà stampato grazie a crowdfunding. Quattro livelli di azione, di crescente difficoltà, che ciascuno di noi può applicare immediatamente

Rifiuti processo Resit: Cassazione conferma 18 anni a Cipriano Chianese, inventore ecomafie

Legambiente: “Soddisfazione per la conferma delle condanne. Continueremo nostro lavoro di denuncia e impegno per la rinascita della Terra dei fuochi”

Antonio Gramsci: tra resistenza sociale e resilienza ambientale

Nel 130esimo anniversario della nascita dell'uomo politico, viaggio alla riscoperta del suo pensiero e delle sue "intuizioni" ecologiste. Per comprendere come affrontare le sfide del presente

Sardegna da tutelare: firmato l’accordo tra la famiglia Abbado e Legambiente

Presentato oggi il progetto il cui obiettivo è promuovere programmi di tutela dell’ambiente e di ricerca nel terreno ad Alghero di Claudio Abbado, famoso direttore d’orchestra scomparso nel 2014. Un'area protetta negli anni per i suoi valori naturalistici

Le armonie della bellezza, presentazione dell’accordo sul terreno di Claudio Abbado

Appuntamento domani, 21 gennaio, alle ore 11.00 sulle pagine Facebook di Legambiente e della Nuova Ecologia e sul sito della Nuova Ecologia