Dal 12 al 14 settembre Milano Green Forum

Relatori nazionali e internazionali affronteranno 16 aree tematiche su ambiente, sostenibilità, economia circolare. In programma spazi interattivi, mostre fotografiche, istallazioni artistiche e workshop

Bosco Verticale Milano

Dal 12 al 14 settembre gli spazi di MiCo Milano Congressi ospitano Milano Green Forum. Argomento portante della tre giorni dell’evento sarà ‘The Circular Chance’. Quattro sale ospiteranno le plenarie, in lingua italiane e inglese, in cui relatori nazionali e internazionali affronteranno 16 aree tematiche oggetto dell’evento, organizzato in partnership con Fiera Milano Congressi e con il contributo di Fondazione Cariplo.

Per la prima edizione, il Milano Green Forum offre ai partecipanti un nuovo format, grazie alla presenza di spazi interattivi, mostre fotografiche, istallazioni artistiche e workshop. Tra questi ci sarà quello organizzato dalla Canon Academy che permetterà di scoprire come fotografare nel rispetto dell’ambiente e della natura. Altro evento atteso è quello di progettazione q-HACK4.0, ideato da Unicef Italia e IAIA Italia con l’obiettivo di realizzare progetti utili a migliorare la qualità della vita e del benessere sociale, nel rispetto degli SDGs dell’Agenda 2030. Per gli amanti del cinema all’Anteo City Life si terrà il ‘Fuori Green’, un’ampia rassegna cinematografica dedicata alle tematiche ambientali.

Il programma dei lavori

Nella giornata di apertura del Milano Green Forum, dopo il taglio del nastro, si terrà alle 11 nella Sala 1 il dibattito dal titolo ‘Plastic Strategy’ con un focus sull’approvazione della direttiva europea sulle Plastiche Monouso (SUP) che bandisce i prodotti in plastica usa e getta. Al confronto, moderato dal giornalista ambientale Rudi Bressa, parteciperanno Cristina Tajani del Comune di Milano, Fondazione Cariplo e, a dare un respiro internazionale, Plastics Recyclers Europe e European Plastic Converter, associazioni che promuovono il riciclo efficiente della plastica in Europa.

Venerdì 13 settembre alle 9,30 nella Sala 3 si terrà il dibattito dal titolo ‘La certificazione è un’etichetta’ incentrato sul ruolo dei ‘consum-attori’ del mercato. Maria Grazia Persico, direttrice editoriale di Nonsoloambiente.it, modera la sessione che ospita alcuni enti certificatori come Accredia, UNI – Ente Italiano di Normazione e Kiwa Cermet Italia.

Nella giornata conclusiva di sabato 14 settembre alle 11,30 nella Sala 3 si parlerà dei contenuti dell’Enciclica Laudato sì. La sessione sarà moderata da Laura De Luca, caporedattrice di Radio Vaticana, che partendo dal testo dell’Enciclica parlerà dei temi legati all’ambiente da un differente punto di vista.

Nella tre giorni di dibattiti tra i relatori internazionali saranno presenti Walter Stahel, founder di Product-Life Istitute e il direttore generale dell’Institut National de l’Economie Circulaire, Christophe Debiene, i quali cercheranno di fare chiarezza sul complesso tema dell’economia circolare. Ampio spazio sarà dedicato anche all’edilizia sostenibile, alle certificazioni ambientali, e al Green Public Procurement con una sessione dedicata al Codice degli appalti. Presente anche una plenaria di approfondimento sull’Enciclica Laudato Si.

I biglietti gratuiti e il programma del Milano Green Forum sono disponibili sul sito dell’evento.