sabato 23 Gennaio 2021

Coronavirus, premiata la luce al led che lo distrugge

Biovitae, la tecnologia a Led microbicida, ha ricevuto l’ìHIEx Award 2020 nell’ambito dell’Unaids Virtual Health Innovation Exchange, evento promosso da Unaids, l’Agenzia dell’Onu per la lotta all’Aids. Il premio ha selezionato le migliori 30 innovazioni mondiali, tra una lista di oltre 150. P&P-Patents and Technologies, società proprietaria del brevetto, fa sapere: “Siamo particolarmente soddisfatti per questo riconoscimento che arriva pochi giorni dopo la pubblicazione dei risultati dei test effettuati dal Dipartimento scientifico del Policlinico Militare Celio di Roma sull’efficacia di Biovitae sul coronavirus – sottolinea Mauro Pantaleo, amministratore delegato di P&P Patents and Technologies – Il picco di frequenze brevettato di Biovitae ha ucciso il 99,8% del Sars-Cov2 e si è dimostrato quindi efficace sui virus, oltre che su batteri, spore, muffe e funghi con un’azione che provoca – a differenza degli Uv – un danno irreversibile alla struttura dei microrganismi”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

“Il primo follower” per una rivoluzione ambientale

Un libro-manuale per ecologisti, che verrà stampato grazie a crowdfunding. Quattro livelli di azione, di crescente difficoltà, che ciascuno di noi può applicare immediatamente

Rifiuti processo Resit: Cassazione conferma 18 anni a Cipriano Chianese, inventore ecomafie

Legambiente: “Soddisfazione per la conferma delle condanne. Continueremo nostro lavoro di denuncia e impegno per la rinascita della Terra dei fuochi”

Antonio Gramsci: tra resistenza sociale e resilienza ambientale

Nel 130esimo anniversario della nascita dell'uomo politico, viaggio alla riscoperta del suo pensiero e delle sue "intuizioni" ecologiste. Per comprendere come affrontare le sfide del presente

1 COMMENT

  1. Scusate ma come mai questa scoperta non viene pubblicizza e non viene resa pubblica e fatta conoscere ….servirebbe a tutti soprattutto agli ospedali case di riposo negozio ecc.Se tutto ciò è vero? Oppure è una bufala…visto che di cose non vere se ne continua a sentire diteci se è vero è che la politica prenda in esame alla svelta questa idea.ps politica mondiale arrivederci buona domenica . Viva DIO..

Comments are closed.

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

“Il primo follower” per una rivoluzione ambientale

Un libro-manuale per ecologisti, che verrà stampato grazie a crowdfunding. Quattro livelli di azione, di crescente difficoltà, che ciascuno di noi può applicare immediatamente

Rifiuti processo Resit: Cassazione conferma 18 anni a Cipriano Chianese, inventore ecomafie

Legambiente: “Soddisfazione per la conferma delle condanne. Continueremo nostro lavoro di denuncia e impegno per la rinascita della Terra dei fuochi”

Antonio Gramsci: tra resistenza sociale e resilienza ambientale

Nel 130esimo anniversario della nascita dell'uomo politico, viaggio alla riscoperta del suo pensiero e delle sue "intuizioni" ecologiste. Per comprendere come affrontare le sfide del presente

Sardegna da tutelare: firmato l’accordo tra la famiglia Abbado e Legambiente

Presentato oggi il progetto il cui obiettivo è promuovere programmi di tutela dell’ambiente e di ricerca nel terreno ad Alghero di Claudio Abbado, famoso direttore d’orchestra scomparso nel 2014. Un'area protetta negli anni per i suoi valori naturalistici

Le armonie della bellezza, presentazione dell’accordo sul terreno di Claudio Abbado

Appuntamento domani, 21 gennaio, alle ore 11.00 sulle pagine Facebook di Legambiente e della Nuova Ecologia e sul sito della Nuova Ecologia