sabato 4 Dicembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Cop 26, i giovani di Fridays For Future “invadono” le strade di Glasgow

Migliaia di ragazzi da tutto il mondo sono arrivati nella città scozzese per la giornata della Cop 26 dedicata al confronto con la società civile. Tra loro Greta Thunberg, Vanessa Nakate e anche un gruppi di attivisti di Legambiente

Da oggi la Cop 26 in corso a Glasgow apre al confronto con la società civile e con i giovani. Mentre il comitato giovanile dell’Unfccc, Youngo, presenta la propria Dichiarazione per il clima a leader politici ed esperti, al Kelvingrove Park va in scena una grande mobilitazione con in testa Greta Thunberg, Vanessa Nakate e gli attivisti del movimento globale Fridays for Future.

C’è anche tanta Italia, e non solo a livello istituzionale, per le strade di Glasgow. “Siamo arrivati anche noi a Glasgow dall’Italia per dire ai leader che devono trattare l’emergenza climatica come un’emergenza, devono smettere di tergiversare, di usare e nostre parole e poi non prendere decisioni. Basta dare priorità agli interessi delle aziende delle fonti fossili. Bisogna mettere al centro la salute dell’ambiente e dei cittadini, prendere impegni e metterli in atto. Ma subito, non nel 2050. Ai leader diciamo ‘agite subito, altrimenti ci prendete in giro'”, ha detto all’agenzia Ansa Martina Comparelli, una delle portavoci italiane di Fridays for Future. Tra i tanti giovani che vogliono far sentire la loro voce per spronare i grandi del pianeta a fare di più per fermare la crisi climatica c’è anche un gruppo di attivisti di Legambiente, arrivato nella città scozzese da Roma.

Sempre oggi a Glasgow, alle 16, si terrà l’incontro dei ministri dell’Istruzione, al quale parteciperanno anche il ministro italiano Patrizio Bianchi e il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani. Quest’ultimo presenterà il documento “Youth4Climate Manifesto” con i risultati della Conferenza Youth4Climate di settembre a Milano.

L’appello di Legambiente

Servono azioni concrete per il clima e meno chiacchiere. È l’appello che lancia da Glasgow la delegazione di Legambiente, arrivata oggi nella città scozzese che ospita la Cop26, per partecipare alla manifestazione organizzata dai FFF e che ha visto in prima linea anche Greta Thunberg. L’associazione ambientalista, in corteo con lo striscione changeclimatechange, ha ricordato che questa è l’ultima occasione per invertire davvero la rotta e salvare il Pianeta. Serve un accordo per il clima ambizioso sbloccando la questione degli aiuti ai paesi più poveri.

Domani Legambiente parteciperà anche al corteo organizzato dalla COP26 Coalition. Segui il viaggio di Legambiente sui suoi social. #RoadToGlasgow #ChangeClimateChange

Commento di Serena Carpentieri, vice direttrice Legambiente

Video commento di Mauro Albrizio, responsabile ufficio europeo di Legambiente

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Anna Giordano è l’ambientalista dell’anno 2021

La “signora dei falchi” vince la consultazione online e riceve il riconoscimento promosso da Legambiente e Nuova Ecologia intitolato a Luisa Minazzi giunto alla sua quindicesima edizione

EcoForum Veneto

Dalle 9.15 la diretta di EcoForum Veneto

Rinnovabili, nel 2026 saranno il 95% delle nuove fonti energetiche installatate

Lo prevede il nuovo rapporto dell'Iea, l'Agenzia internazionale dell'energia. Oltre la metà di questa energia verde sarà coperta dal fotovoltaico. E già il 2021 si chiuderà con un record con 290 gigawatt di nuova potenza installata

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Primo Festival nazionale del riuso: incontri, laboratori e spettacoli

Dall'8 all'11 dicembre a Torino, un'occasione per approfondire i tanti aspetti di un tassello chiave per l'economia circolare

Transizione ecologica, con rinnovabili ed efficienza energetica 1,1 miliardi di risparmio in bolletta

I dati presentati al Forum QualEnergia 2021. Al 2030 previsti 170 mila nuovi posti di lavoro e 150 miliardi di investimenti. Legambiente: "Troppi ritardi ed ostacoli, serve un cambio di passo". Streaming del Forum l'1 e 2 dicembre sui siti dedicati / SCARICA LO STUDIO ELEMENS

FORUM QUALENERGIA 2021. LA DIRETTA

Dalle 10 in diretta streaming i lavori della prima giornata del Forum: “Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica”

Forum QualEnergia 2021, appuntamento a Roma l’1 e 2 dicembre

A Roma Eventi in Piazza di Spagna due giornate di confronto e dibattito su "Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica". Il programma dei lavori

Biologico, Coldiretti e Legambiente: “Approvare subito la legge alla Camera dei deputati”

Appello delle associazioni per portare a termine celermente l’iter di approvazione della norma, approvata dal Senato con un solo voto contrario e ancora ferma alla Camera
Ridimensiona font
Contrasto