Coloroff: piccola e virtuosa coloreria

Per realizzare abiti sono spesso usate sostanze nocive. Ma sono sempre
di più le realtà fuori dal coro

Coloroff, coloreria officinale

di FRANCESCO RUSCITO

Per rendere belli, comodi e impermeabili i nostri abiti vengono usate spesso sostanze nocive e poco ecologiche come ftalati, formaldeide, metalli pesanti, solventi, coloranti. Secondo uno studio promosso dalla Ue, il 7-8% delle patologie dermatologiche è dovuto proprio a ciò che indossiamo. La grande differenza tra un prodotto chimico e uno ecofriendly sta nella sua composizione naturale, e quando le produzioni industriali sovrastano quelle artigianali i risvolti negativi sono molti.
Esistono però delle realtà fuori dal coro che riescono ad emergere: Coloroff, ad esempio, è una piccola ma virtuosa coloreria officinale di Belvedere Ostrense (An), nata nel 2016, in cui si coltivano e lavorano le piante tintorie per estrarne colorazioni naturali ed eseguire tinture su fibre, anch’esse naturali.
«La produzione di piante tintorie è la base da cui ho scelto di partire perché mi consente un’immersione nella terra che con un semplice laboratorio di tintura non potrei avere – spiega Sandra Quarantini, ideatrice e titolare di Coloroff – Credere in un mondo al naturale significa anche sposare una filosofia di vita diversa da quella mainstream. Significa decidere di ridurre gli sprechi nella vita di tutti i giorni e di valutare che cosa è prioritario e cosa dispensabile». Coloroff è innazitutto un’azienda agricola, che produce il colore naturale partendo dalla semina. Vivendo in pieno la coltivazione delle piante tintorie, fra cui guaderella, robbia, campeggio, ginestra e indaco, Coloroff ha collaborato e continua a collaborare con realtà artigiane giovani, con cui condivide una filosofia green che mette al centro il benessere e l’ambiente.
Ma la tintura è soltanto l’ultimo step di un servizio che parte dalla creazione di una cartella colore studiata per rispondere ai gusti del committente, in genere un artigiano amante delle fibre naturali ed ecologiche. La tintura naturale diventa così l’ultimo passaggio fondamentale per la realizzazione di un capo veramente ecosostenibile e innovativo. Coloroff è anche una tintoria agricola che esegue tinture su tessuti, filati e capi partendo dalle piante che coltiva. E allo stesso tempo la base e una delle sedi dove vengono organizzati workshop per insegnare la tecnica e permettere a chiunque lo voglia di sperimentare un’attività che dovrebbe preferibilmente essere condotta all’aperto, a diretto contatto con gli elementi naturali.l