sabato 4 Dicembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Coldplay, tour mondiale a basso impatto

Consapevole della crisi climatica, la band britannica punta su ridotte emissioni di anidride carbonica, energia da fonti rinnovabili, coriandoli biodegradabili e sconti per chi raggiunge i concerti senza gravare sull’ambiente

I Coldplay tornano con il nuovo album Music of the Spheres in uscita oggi 15 ottobre e avvisano i fan del tour mondiale in programma per il 2022 dopo lo stop dettato dalla pandemia. Trenta date, caratterizzate da iniziative green e dal basso impatto ambientale.  «Siamo consapevoli che il pianeta sta affrontando una crisi climatica – si legge nell’annuncio di Instagram – Quindi abbiamo trascorso gli ultimi due anni a consultarci con esperti ambientali per rendere questo tour il più sostenibile possibile e, cosa altrettanto importante, per sfruttare il potenziale del tour per spingere avanti le cose. Non riusciremo a fare tutto bene, ma ci impegniamo a fare tutto il possibile e a condividere ciò che impariamo. È un lavoro in corso e siamo davvero grati per l’aiuto che abbiamo avuto finora».

 

View this post on Instagram

 

Un post condiviso da Coldplay (@coldplay)

I fan che dimostreranno – tramite un’app apposita – di aver fatto viaggi a basse emissioni di carbonio riceveranno uno sconto all’ingresso e i braccialetti che indosseranno ai concerti saranno realizzati con materiali compostabili. Sarà piantato almeno un albero per ogni biglietto venduto e verrà sfruttata l’energia prodotta dai fan nel corso del concerto e montati pannelli solari per generare energia. Il palco sarà costruito con materiali riutilizzabili e sostenibili tra cui bambù e acciaio riciclato. Il percorso del tour è stato studiato per ridurre al minimo gli spostamenti tramite aereo e i componenti della band si impegneranno a corrispondere un supplemento alla compagnia aerea affinché sia utilizzato un carburante più sostenibile. Anche i coriandoli usati per gli spettacoli saranno biodegradabili.

“Quando fai del tuo meglio e non hai successo” cantavano i Coldplay. Questa volta invece hanno proprio fatto centro.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Anna Giordano è l’ambientalista dell’anno 2021

La “signora dei falchi” vince la consultazione online e riceve il riconoscimento promosso da Legambiente e Nuova Ecologia intitolato a Luisa Minazzi giunto alla sua quindicesima edizione

EcoForum Veneto

Dalle 9.15 la diretta di EcoForum Veneto

Rinnovabili, nel 2026 saranno il 95% delle nuove fonti energetiche installatate

Lo prevede il nuovo rapporto dell'Iea, l'Agenzia internazionale dell'energia. Oltre la metà di questa energia verde sarà coperta dal fotovoltaico. E già il 2021 si chiuderà con un record con 290 gigawatt di nuova potenza installata

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Primo Festival nazionale del riuso: incontri, laboratori e spettacoli

Dall'8 all'11 dicembre a Torino, un'occasione per approfondire i tanti aspetti di un tassello chiave per l'economia circolare

Transizione ecologica, con rinnovabili ed efficienza energetica 1,1 miliardi di risparmio in bolletta

I dati presentati al Forum QualEnergia 2021. Al 2030 previsti 170 mila nuovi posti di lavoro e 150 miliardi di investimenti. Legambiente: "Troppi ritardi ed ostacoli, serve un cambio di passo". Streaming del Forum l'1 e 2 dicembre sui siti dedicati / SCARICA LO STUDIO ELEMENS

FORUM QUALENERGIA 2021. LA DIRETTA

Dalle 10 in diretta streaming i lavori della prima giornata del Forum: “Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica”

Forum QualEnergia 2021, appuntamento a Roma l’1 e 2 dicembre

A Roma Eventi in Piazza di Spagna due giornate di confronto e dibattito su "Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica". Il programma dei lavori

Biologico, Coldiretti e Legambiente: “Approvare subito la legge alla Camera dei deputati”

Appello delle associazioni per portare a termine celermente l’iter di approvazione della norma, approvata dal Senato con un solo voto contrario e ancora ferma alla Camera
Ridimensiona font
Contrasto