giovedì 22 Aprile 2021

Acquista

Login

Registrati

“Col petrolio perdiamo solo tempo”

Agostino Re Rebaudengo

«Dobbiamo prendere scelte energetiche coerenti con gli impegni assunti a Parigi sul clima». A lanciare questo monito è Agostino Re Rebaudengo, presidente di Assorinnovabili e fondatore di Asja.

Come dovrebbe indirizzarsi la politica energetica italiana?

Si dovrebbe fondare sulle rinnovabili. Il petrolio è una risorsa destinata a esaurirsi e per di più inquinante. Le rinnovabili non si esauriscono col tempo, non comportano alcun rischio al momento dell’estrazione e hanno un impatto ambientale pari a zero durante l’utilizzo.

Ma è una svolta conveniente?

Sì, uno studio che abbiamo commissionato, Costi e benefici delle rinnovabili, dimostra come i sostegni dati alle rinnovabili negli ultimi cinque anni e per i prossimi venti diano un saldo positivo di oltre 30 miliardi. E che se aumentassimo ulteriormente gli investimenti questo saldo positivo salirebbe a 100 miliardi.

A che punto è il paese in questo percorso?

Siamo cresciuti molto con le rinnovabili, ma dobbiamo andare verso un modello in cui queste fonti siano impiegate in tutti i settori. E puntare sull’efficientamento energetico, che farebbe risparmiare molto alla macchina pubblica. Non si può perdere altro tempo, se arriviamo per ultimi invece di sviluppare una filiera industriale e di ricerca finiremo per importare le attrezzature perché non le avremo sviluppate, pur avendo tutte le capacità per farlo.

Articoli correlati

Protetto: QualEnergia marzo/aprile 2021

CLICCA QUI PER SFOGLIARE LA RIVISTA ATTIVA UN ABBONAMENTO ACQUISTA UNA COPIA SFOGLIA I NUMERI PRECEDENTI (FREE)

QualEnergia marzo/aprile 2021

ITALIA CLIMATE NEUTRAL 2050 FOCUS SUL PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA   RISERVATA AGLI ABBONATI: CLICCARE QUI PER SFOGLIARE LA RIVISTA IN OMAGGIO PER TUTTI: CLICCARE QUI...

Proposte per una Carta della Terra delle Nazioni Unite

In occasione dell'Earth Day è una delle priorità su cui richiama l'attenzione l’Associazione “Costituente Terra”

Seguici sui nostri Social

16,935FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Proposte per una Carta della Terra delle Nazioni Unite

In occasione dell'Earth Day è una delle priorità su cui richiama l'attenzione l’Associazione “Costituente Terra”

#liberidaiveleni, la campagna di Legambiente per il risanamento ambientale

Nella giornata mondiale della Terra e alla vigilia del Consiglio dei ministri che approverà il Pnr l'associazione lancia una nuova iniziativa. E fa un appello al premier Draghi: “Non si dimentichino le vertenze ambientali croniche tuttora irrisolte"

La tutela del suolo al centro della transizione ecologica

Un appello importante lanciato oggi in occasione della Giornata mondiale della Terra. Il suolo è un importante bacino di biodiversità e fornisce una serie di servizi ecosistemici. Ecco perché è arrivato il momento che l'Unione Europea adotti una direttiva ad hoc

Servono politiche innovative di sviluppo montano

Nelle liste stilate dalle Regioni per il Pnrr non si colgono cambi di prospettiva per la montagna. Emblematico il caso del turismo. L’intervento di Vanda Bonardo

Cibo e social nella rubrica Foodhacker

Nasce la rubrica della Federico II di Napoli che studia tendenze social sul food. Con la partecipazione di 5 food influencer: Karen Phillips, Luciano Pignataro, Sonia Peronaci, Flavia Corrado (Zia Flavia foodn’boobs), Valentina Castellano
Ridimensiona font
Contrasto