martedì 25 Gennaio 2022

Acquista

Login

Registrati

Clima, settembre il secondo più caldo negli ultimi 30 anni

Lo dice l’ultimo bollettino mensile di Copernicus Climate Change Service. Quello appena trascorso è stato uno dei quattro mesi di settembre con le temperature più alte a livello globale, preceduto solo da settembre 2020

Secondo l’ultimo bollettino mensile di Copernicus Climate Change Service, il mese di settembre 2021 è stato uno dei quattro mesi di settembre più caldi a livello globale, così come quelli del 2020, 2019 e 2016. In questa particolare graduatoria, il mese da poco trascorso è stato il secondo più caldo rispetto ai mesi di settembre di queste annate, preceduto solo da settembre 2020. Il periodo di riferimento preso da Copernicus è dal 1991 al 2020.

Caldo record in Europa, Sud America, Africa e Cina

A livello europeo, i Paesi hanno registrato caldi quasi da record in alcuni luoghi. Lee temperature sono state di molto superiori alla media anche in Sud America centrale, Africa nord-occidentale e Cina meridionale e orientale.

Ghiacciai marini sempre più ridotti nell’Artico e nell’Antartico

A settembre, l’estensione media mensile del ghiaccio marino ha raggiunto il suo minimo annuale per il 2021 nell’Artico e il suo massimo annuale nell’Antartico. L’estensione del ghiaccio marino artico era dell’8% inferiore alla media, al dodicesimo posto tra i valori più bassi registrati durante 43 anni di analisi dati satellitari e al quarto posto tra i valori più alti dal 2007, nettamente superiore alle estensioni molto basse registrate nel 2012, 2019 e 2020.

A livello regionale, l’estensione del ghiaccio marino ha raggiunto un minimo da record nel Mare di Groenlandia, sebbene abbia raggiunto le estensioni più elevate degli ultimi 15 anni nel settore del Mare Beaufort-Chukchi. L’estensione del ghiaccio marino antartico è leggermente inferiore alla media, dopo aver registrato valori superiori alla media per sei mesi consecutivi. Le concentrazioni del ghiaccio marino erano superiori alla media intorno alla Penisola Antartica e nel nord del Mare di Weddell e inferiori alla media nei due settori oceanici adiacenti.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,812FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Ridimensiona font
Contrasto