Clima, l’invasione delle rondini per il freddo

Con il clima rigido che c’è in questo maggio, cercano riparo negli edifici. Ecco come aiutarle

invasione di Rondini in casa

Rondini e rondoni all’interno delle case, nei garage. Vicino Ladispoli, vicino Roma, tante di loro sono morte. Non c’è però da allarmarsi: con il clima rigido che c’è in questo maggio, è normale che cerchino riparo negli edifici. Come fare per aiutare questi animali in difficoltà? “Innanzitutto non bisogna disturbarle – spiega Marco Dinetti della Lipu – E se possibile provare a dare cibo e acqua nel caso si facciano avvicinare. Nel caso ve li trovaste in casa, provate a dargli da mangiare del macinato di carne cruda: l’importante è che la carne non sia salata, perché il sale è tossico per gli uccelli. In alternativa potete provare con dell’omogeneizzato per bambini di carne, dato con una siringa senz’ago. Dato che sono animali che mangiano in volo tenendo il becco aperto, non è detto che accettino il cibo che gli offriamo, ma si può fare un tentativo”. Dinetti spiega anche che bisogna lasciare l’animale tranquillo e con la possibilità di andare via. ” Un altro modo per aiutare le rondini, i rondoni e i balestrucci che in questo periodo popolano le città, è quello di mettere dei nidi artificiali nei garage, nei balconi e nei sottotetti, in modo da aiutare gli uccelli ad allestire il nido. .