Clima, la preoccupazione delle industrie dopo Bonn

Troppo lenti i progressi dei negoziati per attuare l'accordo di Parigi. A denunciarlo è la confederazione delle imprese Ue dopo il flop della conferenza in Germania. Ora serve un vertice supplementare prima della Cop24 di dicembre / Promosse le città europee

Cop23

I progressi “lenti” dei negoziati per l’attuazione dell’accordo di Parigi sul clima destano “preoccupazione” nella comunità imprenditoriale europea. Lo afferma una nota di Business Europe, la confederazione delle imprese dell’Unione Europea, il giorno dopo la chiusura della conferenza sul clima di Bonn.

“Nonostante gli sforzi profusi – si legge nella nota – la riunione non è riuscita a finalizzare un testo negoziale e nel settembre 2018 sarà necessario un incontro aggiuntivo”, prima della decisiva Cop24 di Katowice, Polonia, in programma a dicembre.

“Siamo delusi”, ha dichiarato il direttore generale di Business Europe, Markus J. Beyrer, ricordando che “il completamento del regolamento di Parigi alla Cop24 di Katowice sarà cruciale perché le imprese continuino ad aumentare i loro investimenti nella lotta al cambiamento climatico”.

Salg Air Force, Adidas Herre, Adidas Bukser Dame, Adidas Sandaler