giovedì 22 Aprile 2021

Acquista

Login

Registrati

Cinema contro le mafie, conclusa in Sicilia la 15edizione

Ultimo atto in Sicilia per la 15a edizione del Festival di cinema itinerante contro le mafie dedicato ai Diritti al Nuovo Mondo. Nove tappe tra luglio e settembre, scandite da film, parole, immagini e volti, che hanno offerto la propria testimonianza per l’affermazione dei diritti universali. Un lungo viaggio a cui hanno preso parte Luigi Ciotti, Maria Pia Ammirati, Salvatore Ceccarelli, Daniela Marcone, Giuseppe De Marzo, Marco Rossi Doria, Marco Omizzolo, Andrea Paco Mariani, Roberto Di Bella, Enza Rando, Sophia Luvarà, Donatella Palermo, Telmo Pievani, Elena Ciccarello, Marco Risi, Rosy Battaglia e tanti altri rappresentanti del Terzo Settore, del giornalismo, del cinema, delle istituzioni, del mondo della ricerca e della formazione.

In totale sono stati 8.500 gli spettatori nella sala virtuale di MyMovies per la visione dei film, 53.181 le persone che hanno seguito il talk e oltre 100.000 le visualizzazioni per le pagine del Festival. Vincente anche la formula proposta quest’anno del doppio appuntamento, con il talk “Diritti al nuovo mondo – Libero Cinema Incontra” condotto da Enrico Fontana prima della proiezione dei film.

Grazie all’impegno di chi ha reso possibile questa edizione, e a questa nutrita partecipazione, ancora una volta Libero Cinema in Libera Terra è stato il megafono che ha dato voce ai territori e agli studenti di tutta Italia, che mai come in questo momento hanno bisogno di nuovi spazi di socialità e confronto per esercitare i valori della cittadinanza attiva e democratica.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

La tutela del suolo al centro della transizione ecologica

È un importante bacino di biodiversità e fornisce una serie di servizi ecosistemici. Ecco perché è arrivato il momento che l'Unione Europea adotti una direttiva ad hoc

Servono politiche innovative di sviluppo montano

Nelle liste stilate dalle Regioni per il Pnrr non si colgono cambi di prospettiva per la montagna. Emblematico il caso del turismo. L’intervento di Vanda Bonardo

Cibo e social nella rubrica Foodhacker

Nasce la rubrica della Federico II di Napoli che studia tendenze social sul food. Con la partecipazione di 5 food influencer: Karen Phillips, Luciano Pignataro, Sonia Peronaci, Flavia Corrado (Zia Flavia foodn’boobs), Valentina Castellano

Seguici sui nostri Social

16,935FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

La tutela del suolo al centro della transizione ecologica

È un importante bacino di biodiversità e fornisce una serie di servizi ecosistemici. Ecco perché è arrivato il momento che l'Unione Europea adotti una direttiva ad hoc

Servono politiche innovative di sviluppo montano

Nelle liste stilate dalle Regioni per il Pnrr non si colgono cambi di prospettiva per la montagna. Emblematico il caso del turismo. L’intervento di Vanda Bonardo

Cibo e social nella rubrica Foodhacker

Nasce la rubrica della Federico II di Napoli che studia tendenze social sul food. Con la partecipazione di 5 food influencer: Karen Phillips, Luciano Pignataro, Sonia Peronaci, Flavia Corrado (Zia Flavia foodn’boobs), Valentina Castellano

Caccia: “Per la tortora selvatica la Calabria è l’unica salvezza”

A dirlo sono Legambiente, Lipu e Wwf: durante il tavolo tecnico della Conferenza Stato-Regioni si è discusso il piano nazionale di gestione. Solo l’assessore Sergio De Caprio, il capitano Ultimo, ha resistito alle pressioni delle associazioni venatorie

Addio al comandante Salvatore Barone presidente di Castalia

Ha creato un sistema di pronto intervento in caso di sversamento in mare pressoché unico nel Mediterraneo, in grado di confrontarsi con le nuove grandi sfide dell’inquinamento marino. Ci mancherà
Ridimensiona font
Contrasto