giovedì 16 Settembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Ci vuole un fiore

Conciorto, musica con gli ortaggi

Sono passati ormai dieci anni da quando nasceva, alla Garbatella, il primo orto urbano della Capitale. L’area era quella sottostante l’imponente palazzo della Regione, vicino alla Cristoforo Colombo. Da allora la realtà degli orti urbani è cresciuta ovunque, soprattutto dove il rapporto uomo-verde è complicato dalle patologie dei grandi centri. Solo a Roma se ne contano più di centocinquanta.
Di questa e altre trasformazioni racconta il documentario Ci vuole un fiore di Vincenzo Notaro, che comincia con un ammonimento: “La devi amare la terra!”. A pronunciare queste parole è un anziano contadino “urbano”. Chi meglio di lui, con un inizio quasi letterario che evoca gli orti immaginari di Cesare Zavattini, per introdurci in quello che è più di un film dedicato alle lotte di semplici cittadini contro una sorda amministrazione?
Si snoda così un percorso che incontra la storia della cooperativa “Coraggio”, del Borghetto San Carlo, del coordinamento romano “Accesso alla terra;” porta avanti i valori di una tutela condivisa dei beni comuni e dell’ambiente; critica i vecchi modelli economici a favore dell’autoproduzione; arriva alle storie più intime, come quelle di Giacomo e Luigi, per affermare una nuova socialità, e lancia l’idea di una funzione quasi terapeutica della terra per chi ha perso il lavoro e il proprio ruolo nella società.
La musica svolge un ruolo importante nella narrazione del documentario con i brani del Conciorto, duo che compone testi e musiche ispirate agli orti e suonate con gli ortaggi stessi.

Marino Midena
Studioso di tematiche giuridiche agraristiche-ambientali. come giornalista collabora con diverse testate. lavora in uffici stampa e ha condotto trasmissioni radio e tv. Ha insegnato “Diritto e legislazione dello spettacolo” presso il Conservatorio di Musica “V. Bellini” di Palermo ed è il direttore artistico del Green Movie Film Fest.

Articoli correlati

Alle isole Far Øer uccisi in un solo giorno quasi 1.500 delfini

La mattanza risale al 12 settembre in occasione della "Grindadráp", la tradizionale caccia ai cetacei. La denuncia dell'organizzazione Sea Shepherd: "La caccia ai delfini deve cessare completamente"

I Comuni al centro della pianificazione urbana nella sfida all’emergenza climatica

Se ne parla il 17 settembre a Campi Bisenzio a un convegno organizzato da Legambiente nell'ambito del Festival dell'Economia Civile

Venezia78, il premio Green Drop Award al film “Il Buco” di Michelangelo Frammartino

A premiare le produttrici Piera Boccacciaro e Chiara Cerretini è stato Lino Banfi, che ha ricevuto la Goccia Blu insieme a Ronn Moss

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

I Comuni al centro della pianificazione urbana nella sfida all’emergenza climatica

Se ne parla il 17 settembre a Campi Bisenzio a un convegno organizzato da Legambiente nell'ambito del Festival dell'Economia Civile

Venezia78, il premio Green Drop Award al film “Il Buco” di Michelangelo Frammartino

A premiare le produttrici Piera Boccacciaro e Chiara Cerretini è stato Lino Banfi, che ha ricevuto la Goccia Blu insieme a Ronn Moss

Maxiprocesso Eternitbis, appuntamento il 19 settembre al Parco Eternot

A porte chiuse il processo con le voci dei testimoni a Novara. La comunità monferrina si ritrova e partecipa alla lotta per la giustizia

Giretto d’Italia 2021, al via l’undicesima edizione della gara per la mobilità sostenibile

Casa-lavoro in bici o mezzi di micromobilità elettrica: sfida al maggior numero di spostamenti sostenibili. Al vincitore un weekend per due

Urban experience, nuovi paradigmi fra naturale e digitale

di Carlo Infante - Dal 14 al 20 settembre, a Roma, si svolge “Performing Media!” con walkabout, performance, installazioni e videoproiezioni nomadi
Ridimensiona font
Contrasto