giovedì 23 Settembre 2021

Acquista

Login

Registrati

In Calabria a scuola di mare

Concluso il programmo estivo delle iniziative organizzate dal CESRAM, il Centro studi e ricerca ambiente marino. E dopo l’estate gli appuntamenti proseguono al Museo didattico del mare di Soverato

Si è concluso lo scorso 20 agosto il programma estivo di iniziative organizzate dal CESRAM., il Centro studi e ricerca ambiente marino, con un evento tenutosi al Mumak (Mueso delle Antiche ancore e del Mare) di Caminia nel corso del quale si è parlato del “Decennio del Mare”. Con l’estate ora agli sgoccioli l’associazione no profit, nata in Calabria nel novembre del 2010 con l’obiettivo di promuovere la ricerca e la divulgazione scientifica e che conta tra i suoi soci biologi, naturalisti e ingegneri, non intende però fermarsi.

Tra le ultime attività svolte dal CESRAM c’è l’attuazione del progetto “Focus sul delfino Tursiops Truncatus e azione straordinaria di rimozione dei rifiuti sul SIC Fondali di Stalettì” nell’ambito del bando “Conservare, ripristinare e tutelare gli habitat e le specie della Rete Natura 2000” – POR Calabria 2014-2020, i cui risultati sono stati presentati sia a livello locale, attraverso l’organizzazione di seminari, sia a livello internazionale mediante la partecipazione alla World Marine Mammals Conference 2019 di Barcellona. Inoltre, per realizzare programmi finalizzati alla corretta gestione del patrimonio ambientale marino, sempre a Stalettì con l’amministrazione comunale di Stalettì è stato avviato un rapporto di collaborazione che ha permesso di predisporre a Copanello (CZ) la sede operativa e di supporto per le attività scientifiche dell’associazione dove viene ospitato il laboratorio BioNaturalistico HydroEco, Institute of Marine Engineering, Science and Technology Friend of the sea, un presidio fondamentale per portare avanti attività di ricerca e studi ambientali sul territorio calabrese.

Punto di riferimento del Centro studi è inoltre il MUDIMAR, il Museo didattico del mare con sede a Soverato fondato con lo scopo di sensibilizzare la comunità locale verso forme di educazione ambientale e per creare azioni di citizen science. “A piccoli passi siamo cresciuti raggiungendo risultati inaspettati. Ringrazio i nostri soci, nonché amici, per il supporto costante. L’amore per il mare unisce, creando forti sinergie, condividendo grandi emozioni”, commenta la presidente del CESRAM Maria Assunta Menniti, biologa marina, fiduciosa che quanto di buono fatto dall’associazione in questi anni complicati inevitabilmente dalla pandemia continuerà a dare i suoi frutti. Le fa eco Maria Grandinetti, direttrice del MUDIMAR, anche lei biologa marina. “Durante il lockdown, in tempi record, abbiamo allestito il Museo, con lo scopo di sensibilizzare i bambini e gli adulti verso forme di tutela ambientale”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Sessant’anni fa la prima Marcia per la pace

Dal numero di settembreEra il 24 settembre 1961 quando Aldo Capitini organizzò l'appuntamento intorno al quale è cresciuto il movimento nonviolento italiano. Il nostro speciale con le voci dei protagonisti di ieri e di oggi: "Un mondo diverso è sempre possibile"

Sisma centro Italia, il turismo sostenibile rigenera i territori

Arriva il supporto solidale dei viaggiatori e della rete di host sostenibili di Fairbnb.coop, piattaforma che devolverà metà delle proprie commissioni sui soggiorni alla campagna di crowdfunding "Alleva la speranza +" di Legambiente e Enel

Cultura, il nuovo appuntamento con la Fondazione Treccani

La cultura ci salverà? Definizione, obiettivi, strategie per elaborare un modello di futuro possibile. L'evento si terrà in diretta streaming venerdì  24 settembre alle ore 17:00 sulla pagina Facebook della Fondazione

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Sisma centro Italia, il turismo sostenibile rigenera i territori

Arriva il supporto solidale dei viaggiatori e della rete di host sostenibili di Fairbnb.coop, piattaforma che devolverà metà delle proprie commissioni sui soggiorni alla campagna di crowdfunding "Alleva la speranza +" di Legambiente e Enel

Cultura, il nuovo appuntamento con la Fondazione Treccani

La cultura ci salverà? Definizione, obiettivi, strategie per elaborare un modello di futuro possibile. L'evento si terrà in diretta streaming venerdì  24 settembre alle ore 17:00 sulla pagina Facebook della Fondazione

In Italia è boom di tartarughe marine

In queste settimane la schiusa delle uova deposte nei nidi, cui segue l'ingresso dei piccoli in mare. Legambiente stima che quest'anno siano oltre 10 mila quelli con passaporto italiano

Benessere animale, le associazioni: “Etichettatura senza modifiche tradisce i consumatori”

La certificazione volontaria che deve essere votata in Conferenza Stato-Regioni garantirebbe priorità di accesso a fondi Pac e Pnrr. Ma senza modifiche sarebbe solo l’ennesimo regalo agli allevamenti intensivi. L’allarme degli ambientalisti

“The denial”, lo spot di Fridays for Future in occasione del 24 settembre

Il prossimo sciopero globale del clima è annunciato da un video dal carattere metaforico. Negare la crisi climatica è come correre verso un muro
Ridimensiona font
Contrasto