“Captor”, a Milano cittadini e istituzioni a confronto per fermare l’inquinamento atmosferico

Appuntamento il 14 e 15 novembre a Palazzo Marino. L’iniziativa è l’evento conclusivo di un progetto europeo per il monitoraggio della qualità dell’aria condotto grazie al contributo di tanti volontari

Il 14 e 15 novembre al Palazzo Marino di Milano è in programma una due giorni di confronti e dibatti dal titolo Captor. Inquinamento atmosferico e citizen science.

L’iniziativa rappresenta l’evento conclusivo di Captor, progetto europeo iniziato a gennaio 2016 per il monitoraggio della qualità dell’aria condotto grazie a cittadini volontari che mettono a disposizione le loro abitazioni per l’installazione delle strumentazioni di rilevazione dell’ozono, con il supporto di tecnici ed esperti universitari per una mappatura dell’inquinamento atmosferico.

Nelle due giornate organizzate a Milano comunità locali, cittadini, associazioni e mondo scientifico si incontreranno e confronteranno per trovare insieme soluzioni al problema dell’inquinamento atmosferico. L’obiettivo è condividere e promuovere le migliori esperienze europee per cambiare le città migliorando la qualità dell’aria ma anche la qualità della vita, raccontando le esperienze di collaborazione dal basso in Italia, Spagna e Austria.

Per accreditarsi all’evento basta scrivere un’email a captorlegambiente@gmail.com.