Brava Greta!

Time la sceglie come “Person of the year”. Con una felice intuizione a gennaio avevamo colto la forza dirompente del suo messaggio, e dell’impegno dei Fridays for future

cover Greta Nuova Ecologia e TimeUn anno fa, proprio in questi giorni, “La Nuova Ecologia” mandava in stampa il primo numero del 2019. Scegliere una copertina non è mai una cosa semplice, significa riassumere il lavoro di tutta la redazione e dei collaboratori coinvolti, trovare una storia da raccontare. Avere una visione di quello che accadrà in futuro. In quei giorni, per una felice intuizione, abbiamo deciso di dedicare la copertina a una quindicenne, sconosciuta ai più in Italia, che aveva cominciato a manifestare nella sua città, Stoccolma, ogni venerdì: Greta Thunberg, “simbolo della green revolution”.
Prima di tanti altri quotidiani e riviste avevamo colto la forza dirompente del suo messaggio e dell’entusiasmo con cui sempre più giovani avevano cominciato a seguirla per i Fridays for future. Nei mesi successivi il suo messaggio ha convinto tanti, non tutti purtroppo, e ha appassionato milioni di persone in tutto il mondo.
Oggi, vedendola nella copertina di “Time” come “Person of the year” siamo orgogliosi e nutriamo sempre più fiducia in lei e nei tanti giovani che si impegnano per un futuro migliore. Brava Greta! Questo è un premio al tuo impegno nel gridare al mondo che il tempo per affrontare il climate change sta scadendo. E che bisogna seguire le indicazioni della scienza per salvare il pianeta e i suoi esseri viventi.