domenica 29 Novembre 2020

Brava Greta!

cover Greta Nuova Ecologia e TimeUn anno fa, proprio in questi giorni, “La Nuova Ecologia” mandava in stampa il primo numero del 2019. Scegliere una copertina non è mai una cosa semplice, significa riassumere il lavoro di tutta la redazione e dei collaboratori coinvolti, trovare una storia da raccontare. Avere una visione di quello che accadrà in futuro. In quei giorni, per una felice intuizione, abbiamo deciso di dedicare la copertina a una quindicenne, sconosciuta ai più in Italia, che aveva cominciato a manifestare nella sua città, Stoccolma, ogni venerdì: Greta Thunberg, “simbolo della green revolution”.
Prima di tanti altri quotidiani e riviste avevamo colto la forza dirompente del suo messaggio e dell’entusiasmo con cui sempre più giovani avevano cominciato a seguirla per i Fridays for future. Nei mesi successivi il suo messaggio ha convinto tanti, non tutti purtroppo, e ha appassionato milioni di persone in tutto il mondo.
Oggi, vedendola nella copertina di “Time” come “Person of the year” siamo orgogliosi e nutriamo sempre più fiducia in lei e nei tanti giovani che si impegnano per un futuro migliore. Brava Greta! Questo è un premio al tuo impegno nel gridare al mondo che il tempo per affrontare il climate change sta scadendo. E che bisogna seguire le indicazioni della scienza per salvare il pianeta e i suoi esseri viventi.

Francesco Loiacono
Direttore La Nuova Ecologia. Giornalista ambientale autore di inchieste su dissesto idrogeologico, inquinamento industriale, bonifiche e amianto. Email: direttore@lanuovaecologia.it Twitter: @francloia

Articoli correlati

Messico, attivista ambientale sequestrato da 33 giorni

È Miguel Vasquez, trent'anni in difesa della natura, per bloccare le centrali idroelettriche. Presunti rapitori hanno fatto sparire ogni traccia

Al via la campagna “Compostabile, una scelta naturale” sul corretto smaltimento di biopolimeri

Vanno nell’umido insieme agli scarti di cucina, per essere trasformati in compost. BioTable e Legambiente per un’economia circolare

Le regioni con maggiori fragilità sociali sono anche quelle con più criticità ambientali

È quanto emerge dal rapporto "Territori civili. Indicatori, mappe e buone pratiche verso l’ecologia integrale" di Caritas e Legambiente che racconta il territorio italiano

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
21,148FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Messico, attivista ambientale sequestrato da 33 giorni

È Miguel Vasquez, trent'anni in difesa della natura, per bloccare le centrali idroelettriche. Presunti rapitori hanno fatto sparire ogni traccia

Al via la campagna “Compostabile, una scelta naturale” sul corretto smaltimento di biopolimeri

Vanno nell’umido insieme agli scarti di cucina, per essere trasformati in compost. BioTable e Legambiente per un’economia circolare

Le regioni con maggiori fragilità sociali sono anche quelle con più criticità ambientali

È quanto emerge dal rapporto "Territori civili. Indicatori, mappe e buone pratiche verso l’ecologia integrale" di Caritas e Legambiente che racconta il territorio italiano

Armi, secondo la Legge di Bilancio nel 2021 verranno spesi 6 miliardi di euro

Campagna Sbilanciamoci e Rete Italiana Pace e Disarmo: "Per noi è chiaro. Più sanità e istruzione, meno armamenti"

Alluvione a Crotone, “per l’emergenza climatica il tempo è scaduto”

Appello di Legambiente Calabria dopo l'ennessimo disastro ambientale nella città calabrese. La presidente Anna Parretta: "Indispensabile che la Regione Calabria affronti l’emergenza climatica a partire dai nodi irrisolti del dissesto idrogeologico, dell’abusivismo edilizio e delle scelte urbanistico-edilizie totalmente errate”